Penalizzazione Avellino, Gubitosa: “Usciremo indenni”

Ecco le parole di Michele Gubitosa, in un intervista a TMW Radio

Michele Gubitosa, presidente onorario dell’U.S. Avellino, ha parlato ai microfoni di TMW Radio in merito alla questione inerente allo scandalo del Calcioscommesse, dove il club irpino attende l’esito del processo della Procura Federale previsto per il 7 aprile.

L’imprenditore di Montemiletto ha così commentato: “Rischiamo solo la responsabilità oggettiva ma anche questa potrà venire meno. La Procura Federale ha chiesto sette punti di penalizzazione, ma sono sicuro che alla fine non sarà così, con la speranza di uscirne indenni“.

Per quanto riguarda la possibile penalizzazione della squadra, ha commentato: Per quanto riguarda la penalizzazione c’è molto ottimismo perché è venuto fuori tutto ciò che sapevamo, cioè che l’Avellino era completamente estraneo da ogni cosa“.

Inoltre, ha aggiunto: “Ad inizio aprile avremo una sentenza che se sarà come mi attendo si chiuderà lì. Nel caso non dovrebbe essere così saremo pronti  fare ricorso. Non sono preoccupato per i punti e per la classifica perché anche in quel caso saremo fuori dalla zona retrocessione“.

Conclude: “Purtroppo ci si dimentica spesso che il calcio non è solo uno sport ma anche un palcoscenico imprenditoriale per il quale servono regole sia per punire chi non le rispetta e premiare chi lo fa“.