Penalizzazione Latina, rinvio al 3 Aprile

Il Tribunale Federale ha accolto la richiesta del legale della società

Oggi doveva il giorno della penalizzazione per il Latina, ma il tutto è stato rinviato a martedì 3 Aprile. Il Tribunale Federale infatti ha accolto la richiesta del legale di studiare meglio la linea difensiva, avendo avuto a disposizione i documenti solo da pochi giorni. In pratica, decisione simile a quella accaduta per l’Avellino nel processo calcioscommesse, con l’udienza del 3 marzo rinviata al 7 Aprile.

La penalizzazione eventuale riguardava le ritenute Irpef e il pagamento degli stipendi al 18 Aprile scorso. I pontini dunque, restano a quota 32 in classifica, al quint’ultimo posto, e domenica nella 32esima giornata di Serie B ospiteranno la Pro Vercelli in un importante scontro salvezza.

Questo Il comunicato Ufficiale 116 della Corte Federale D’Appello:

Ricorso del Procuratore Federale avverso il proscioglimento della società U.S. Latina Calcio srl dagli addebiti contestati seguito proprio deferimento per rispondere a titolo di responsabilità diretta, ex art. 4 comma 1 C.G.S. e a titolo di responsabilità propria per violazione di cui all’art. 10 comma 3 C.G.S. in relazione all’art. 85 lettera B, paragrafo VI e VII delle N.O.I.F. – Nota n. 241/1221 PF15-16 SP/BLP del 5.7.2016, Nota n. 242/1222 PF 1516 SP/BLP del 5.7.2016 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – Com.Uff. n.46/TFN del 16.01.2017).

La C.F.A. vista l’istanza proposta dal difensore della società U.S. Latina Calcio srl, sentito il rappresentante della Procura Federale presente in udienza, che non si è opposto al differimento

RINVIA la trattazione del giudizio al giorno 3.04.2017 alle ore 15 CONFERMA la sospensione della decorrenza dei termini per la definizione del presente giudizio e, segnatamente, quello di cui all’art. 34 bis C.G.S.