Per Fortuna o Purtroppo, è Finito il Calciomercato

Ci siamo divertiti a fare nomi, ci siamo immedesimati nei panni dei direttori sportivi, ma anche degli allenatori, cercando di ipotizzare gli acquisti migliori per il modulo della nostra squadra del cuore. Il calciomercato è questo, tra bufale, contenti e scontenti, trattative e cellulari che squillano ogni secondo, ipotesi, suggestioni, realtà, amichevoli, consigli per gli acquisti. Tre mesi di fitti contatti che esplodono l’ultimo giorno, l’ultim’ora, all’ultimo minuto, fin quando la porta dell’Ata Hotel di Milano non ti viene sbattuta in faccia.

Alzi la mano chi non è andato a controllare almeno una volta nell’arco della giornata le trattative in tempo reale dell’Avellino, magari aggiornando continuamente la home di Avellino-Calcio.it alla ricerca di news fresche fresche. State tranquilli, è assolutamente normale. Alle 23 suona il gong e tutto finisce, come quest’anno con un colpo last minute, e ci si sente vuoti come quando si finisce di leggere un bel libro, ma anche liberi, finalmente si torna al calcio giocato e basta con queste stupidaggini, “mi importa di cosa fanno vedere quando vanno in campo, non come si chiamano e chi sono”.

Ed alla fine si gioca a dare i voti, si spera che quest’anno la società si sia mossa bene, ma alla fine sarà sempre il campo a sentenziare e fino a gennaio se ne parlerà ancora, degli acquisti sbagliati e delle correzioni da fare, dei grandi colpi, si passa in un batter d’occhio dai complimenti ai direttori alle ingiurie verso la società. Ed i commenti al bar di una volta, adesso si scatenano nei vari gruppi e pagine dei social network, ma davanti ad una birra non si esiterà a parlare di Hernanes alla Juventus e della colonia belga dell’Avellino. Taccone che promette la Serie A e Trotta che resta, “si vabbè, solo fino a gennaio”.

Intanto adesso c’è una partita all’Arechi da giocare, probabilmente la miglior sfida per dimenticare in fretta questi tre mesi incessanti di accordi non scritti e di strette di mano, di promesse e proclami, di acquisti mirati e cessioni illustri. Si torna in campo, il mercato è chiuso, per fortuna o purtroppo. Ma soltanto fino ad una nuova sessione…

AVELLINO: TUTTE LE TRATTATIVE CONCLUSE
NEL MERCATO ESTIVO 2015