Perugia-Avellino, Ripa un arbitro destinato alla dismissione?

Problemi di natura tecnica per l’arbitro Ripa che ha ritardato l’inizio della ripresa in Perugia-Avellino, ma il nocerino sembra anche essere destinato alla dismissione a fine stagione. L’arbitro campano, alla sua seconda stagione in CAN B, é certamente tra i meno considerati dal designatore Farina, tant’é che é il recordman di presenze in negativo in questa stagione, con sole 12 gare arbitrate e senza aver mai diretto le prime due della classe, Cagliari e Crotone.

Il designatore ha sempre utilizzato il fischietto nato nel 1981 a San Valentino per gare non di cartello, spesso scontri di metà classifica con posta in palio quasi nulla, e tra questi rientra pure il match odierno dei lupi irpini al Curi. A fine stagione, dunque, Vincenzo Ripa appare come uno dei probabili candidati alla dismissione per normale avvicendamento, essendo uno degli ultimi in graduatoria, ma potrà certamente provare a invertire il trend in queste ultime gare per convincere Farina a confermarlo in organico.

Leggi anche: