Pescara-Avellino, Rastelli: “Siamo da playoff”

Alla vigilia del match dell'”Adriatico”, Pescara-Avellino, il tecnico dei lupi Massimo Rastelli ha presentato la sfida in conferenza stampa. Ecco le sue parole: “Lo ripeto per l’ennesima volta, siamo consapevoli della nostra forza e delle nostre potenzialità. Nonostante tutte le difficoltà tra sfortuna ed infortuni abbiamo ottenuto un buon bottino di punti che ci permette di stare ancora in zona playoff. Nelle ultime due partite avremmo meritato due punti in più. Bisogna guardare il bicchiere non mezzo pieno, ma pienissimo, so quanto hanno messo i ragazzi in campo e so che ce l’hanno messa tutta. In un campionato lungo e difficile come quello di B capita un periodo dove tutto può andare storto”.

Rastelli ha poi proseguito: “Questa squadra, al completo, recuperando condizione fisica e giocatori, è da zona playoff. Vogliamo raggiungere l’obiettivo dei 60 punti. Adesso bisogna chiudere nel modo migliore il girone d’andata e poi vedere cosa riusciamo a fare”. Sul Pescara di Marco Baroni: “Da quando hanno cambiato modulo e sono passati al 4-4-2 hanno invertito la rotta e stanno risalendo la classifica dopo un inizio difficile. Sappiamo che hanno una rosa da Serie A, ma noi domani vogliamo fare risultato e sono sicuro che ce la possiamo fare. Contro la Pro Vercelli hanno segnato alla prima occasione utile e poi hanno chiuso la gara”.

Sulle parole del presidente Walter Taccone in settimana: “Voglio ringraziare il presidente che ha fatto capire l’unità di intenti che c’è in quest’ambiente. E’ importante che il patron si faccia sentire in momenti delicati come questi. Noi sappiamo che dobbiamo giocare in primis per i nostri tifosi, per riuscire a raggiungere un obiettivo e soddisfarli in pieno”.

TUTTO SU PESCARA-AVELLINO

Leggi anche –> Schiavon torna titolare contro il Pescara?

Leggi anche –> Pescara-Avellino Story: i precedenti