Pisa-Avellino: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2016-17)

Ecco dove potrete seguire la sfida sfida delle ore 18:00 nel giorno di "Pasquetta"

Pisa-Avellino sarà trasmessa in Diretta Tv su Sky Calcio 1 HD, con il collegamento a partire dalle ore 17:30, e in streaming gratis sulla piattaforma Sky Go per gli abbonati alla pay-Tv satellitare.

Per chi non potrà seguire la partita in Diretta Tv o allo stadio la gara dello Stadio “Romeo Anconetani” (Arena Garibaldi), alle ore 18:00, valevole per la 36° giornata del Campionato di Serie B, vi ricordiamo che sul nostro sito potrete seguire la Diretta Live con un ampio post-partita e dichiarazioni dei protagonisti. Andiamo ora a vedere le formazioni che scenderanno in campo.

PISA: Situazione molto complicata per la formazione toscana di Gennaro Gattuso che la vedrà impegnata nella seconda gara consecutiva in casa. Nella precedente giornata, i nero-azzurri, sono stati sconfitti per 1-0 dal Cesena con il gol di Ciano.

Quella di sabato pomeriggio è stata l’ottava gara consecutiva senza vittorie. L’ultimo successo risale lo scorso 25 febbraio, quando sconfisse in trasferta l’Ascoli per 4-2. Da dopo quel match ha collezionato cinque pareggi e tre sconfitte.

Attualmente, il Pisa, si trova al penultimo posto a quota 32 punti. Situazione di classifica condizionato anche dai quattro punti di penalizzazione di cui un punto sottratto il 1° marzo e il gli altri tre il giorno 20 dello stesso mese per non aver corrisposto, entro il 17 ottobre 2016, le ritenute Irpef e i contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di luglio e agosto 2016.

Per questa sfida, nessun giocatore è squalificato. In forte dubbio l’attaccante Gaetano Masucci, originario di Avellino, e del capitano Daniele Mannini, entrambi usciti dall’allenamento, nel ritiro di di San Piero a Grado, con problemi muscolari.

AVELLINO: La formazione irpina, nell’ultima giornata, ha sconfitto 1-0 il Carpi, allo Stadio Partenio, con un gol segnato, al 93esimo minuto, da Marco Perrotta. Per i bianco-verdi si tratta del terzo risultato utile consecutivo, frutto di due vittorie (oltre con il Carpi, anche contro la SPAL per 1-0) ed un pareggio (contro il Frosinone per 1-1).

Attualmente, in attesa della sentenza che emetterà in questa settimana il Giudice Sportivo in merito al Caso del Calcioscommesse, con il quale ha confermato la richiesta dei sette punti di penalizzazione, si trovano in 13esima posizione in classifica a quota 44 punti, a sei lunghezze di svantaggio dalla zona Play-Off e a sette di vantaggio dalla zona Play-Out.

Non ci sono giocatori squalificati. Il tecnico Walter Novellino, però, non potrà avere a disposizione il centrocampista Fabrizio Paghera, che ha accusato di nuovo un problema muscolare.

Nessun problema per il terzino sinistro Matthias Solerio, che ha recuperato dall’infortunio che lo ha costretto a saltare la sfida contro il Carpi. Invece il tecnico di Montemarano dovrà valutare le condizioni di Davide Gavazzi alle prese con problemi muscolari alla coscia.