Pisa-Avellino 2017: domani la ripresa per i toscani

La squadra si allenerà in ritiro a San Piero a Grado prima del match del giorno di Pasquetta

Per la sfida di lunedì sera, allo Stadio “Romeo Anconetani”, contro l’Avellino di Walter Novellino, il Pisa nella giornata di domani riprenderà gli allenamenti. La squadra, guidata dal tecnico Gennaro Gattuso, andrà a caccia del successo che gli potrebbe fa accendere le speranze salvezza.

La formazione toscana riprenderà la preparazione dopo due giorni di riposo e la sconfitta per 1-0 in casa, subita sabato pomeriggio, contro il Cesena. La formazione neo-azzurra inizierà gli allenamenti domani pomeriggio a San Piero a Grado, dove li proseguirà per tutta la settimana prima di raggiungere il ritiro pre-gara.

Ora la salvezza dei nero-azzurri dovrà passare per un finale di stagione che la vedrà impegnata anche in alcuni scontri diretti. Infatti, dopo il match contro gli irpini, affronterà, il 22 aprile in trasferta, il Trapani per poi ritornare all’Arena Garibaldi il prossimo 25 aprile per affrontare la Pro Vercelli.

Attualmente si trovano penultimi a quota 32 punti, causa anche i quattro punti di penalizzazione. I toscani mancano l’appuntamento con il successo da ben otto gare. L’ultima volta che conquistò i tre punti lo fece lo scorso 25 febbraio, quando sconfisse l’Ascoli fuori casa per 4-2. Dopo quell’incontro ha collezionato cinque pareggi e tre sconfitte.

Il Pisa arriverà all’incontro del giorno di Pasquetta, non soltanto come miglior difesa (appena 26 reti subite), ma anche come il peggior attacco (con appena 21 reti realizzate). Inoltre, gli uomini di Gattuso, insieme al fanalino di coda latina, ad aver collezionato più pareggi in campionato (18).

Ricordiamo inoltre che l’attaccante dell’Avellino Umberto Eusepi e un ex della sfida. Infatti il giocatore, approdato nella formazione toscana nel gennaio del 2016 dalla Salernitana, ha collezionato 38 presenze e 7 reti tra Serie B e Lega Pro, prima di approdare in Irpinia, nella sessione di gennaio 2017 del Calciomercato, in prestito.