Playoff e Playout Serie B 2013-2014: Novara in Lega Pro

Ieri sera si è giocata la sfida di ritorno dei playout tra Varese e Novara. Si partiva dal due a zero per i lombardi della gara di andata, corsari a Novara grazie alle due marcature messe a segno dal loro bomber Leonardo Pavoletti. È stato proprio l’attaccante varesino a ripetersi anche nella sfida di ritorno con due reti che condannano il Novara alla retrocessione in Lega Pro.
Inizio in discesa per i padroni di casa che dopo solo sei minuti dal fischio di inizio si portano in vantaggio. Pavoletti insacca alle spalle dell’estremo difensore piemontese Montipò grazie ad un magistrale colpo di testa su cross di Grillo.

Nel secondo tempo, Pablo Gonzales illude gli ospiti. Infatti, l’attaccante argentino trova il pareggio al 53’ approfittando di una indecisione difensiva dei biancorossi, e due minuti dopo riesce persino a portare in vantaggio i suoi, sfruttando un errore dell’estremo difensore Bastianelli che non trattiene la sfera. E’ Pavoletti a risalire nuovamente in cattedra ed a siglare il pareggio al 59’ con un tap-in vincente su punizione di Barberis. Due a due il risultato finale, e scoppia la festa allo stadio “Franco Ossola” per la formazione allenata da mister Stefano Bettinelli che rimane in serie cadetta.
Intanto sale la febbre per la finale playoff tra Latina e Cesena, che definirà la terza squadra ad approdare nella massima serie, dopo le promozioni dirette di Palermo ed Empoli. Primo round domani sera (ore 20:30) allo stadio “Manuzzi” di Cesena, ritorno mercoledì prossimo a Latina (ore 20:30).