PlayOff Prima Divisione: Pisa in finale, il presuntuoso Perugia di Camplone resta in Lega Pro

“L’Avellino ha vinto il Campionato grazie a tutti i rigori a favore che ha avuto”.  Con queste dichiarazioni al veleno, Andrea Camplone, il mister del Perugia non ha voluto dare merito agli irpini di aver vinto meritatamente il torneo.

Il Perugia si è dovuto accontentare di disutarei Play Off e, nonostante partisse da una posizione di assoluto vantaggio, in virtù della sua posizione di classifica, è stato sorprendentemente battuto dal Pisa.

Andrea Belotti Albinoleffe

All’andata il match al “Garibaldi” la settimana scorsa terminò per 2-1 a favore dei toscani; il ritorno è finito 2-2 al termine di un match esaltante, che addirittura ha visto gli umbri ribaltare il risultato dell’andata, ma a pochi minuti dal termine della partita, la rete del Pisa (in 10 per l’espulsione di Tulli, la cui partita è durata appena 9 minuti) che ha sancito la vittoria dei toscani.

Ora Mister Camplone avrà da riflettere sui suoi errori, prima di parlare degli avversari.

La finale intanto sarà, a sorpresa, Pisa-Latina, dopo il successo di misura dei laziali contro la favorita Nocerina (gol di Barraco al 75′)