Frosinone-Carpi, Probabili Formazioni (Play Off Serie B 2017)

Frosinone forte di due risultati su tre. Carpi che arriva in ciociaria dopo le polemiche legate all'arbitraggio della gara d'andata.

La Serie A continua ad incrociare due strade a lei ben note, quella Frosinone-Carpi che porta alla massima serie del calcio italiano dove insieme si è gioito appena due stagioni fa. Sono tanti i protagonisti, ancora oggi in campo con le rispettive squadre, che hanno vissuto quelle emozioni e che vivranno ancora quelle di stasera.

Semifinale Play-Off che vale quindi l’accesso alla semifinale e la possibilità di conquistare la promozione. Purtroppo, per una delle due stasera il percorso si interromperà. Frosinone, cittadina che ha sognato tanto la Serie A e che  l’ha finalmente conquistata nella stagione 2014-15 classificandosi al secondo posto. Carpi, stesso destino, vinse il campionato in quella stagione e portò la gioia del successo in una città che mai aveva tanto osato. Ma mettendo temporaneamente da parte le emozioni che ci regala il calcio, dedichiamoci al match di stasera e andiamo a scoprire come, due grandi coach come Castori e Marino, lo hanno preparato.

FROSINONEGiampaolo Marino vuole assolutamente la finale dei PlayOff ed ha chiesto ai suoi una particolare concentrazione in campo. Infatti, nonostante l’attacco del Carpi rimane sempre molto pericoloso, il coach canarino può contare su una difesa solida che tanto ha dimostrato nell’ arco di tutto il campionato. Ma la dea bendata per il momento non premia i ciociari, che a causa di un affaticamento muscolare perdono uno dei tasselli di quel muro difensivo, Lorenzo Ariaudo. Probabilmente questo rimarrà l’unico cambio (obbligato) di Marino in formazione. Infatti sarà ancora 3-5-2 per il Frosinone, con Francesco Bardi tra i pali. Krajnc, Terranova e Ciofani nella linea difensiva orfana di Ariaudo. Centralmente Fiamozzi, Gori, Maiello, Crivello e Sammarco con quest’ultimo che si giocherà il posto con Danilo Soddimo fino agli ultimi istanti prima del match. Nel reparto offensivo oramai conosciamo soltanto due nomi Federico Dionisi e Daniel Ciofani.

CARPICastori dopo le polemiche di questi giorni sull’arbitraggio di venerdì sera, torna al Matusa anche lui con assenze importanti come quella di Sabbione, espulso nel match d’andata. Ciò non modifica le intenzioni dell’allenatore e di tutta la rosa, e cioè lottare a viso aperto in casa di una delle squadre che ha occupato le prime due posizioni per gran parte del campionato. Non sarà infatti facile, ma sicuramente un certo Kevin Lasagna, insieme al compagno di reparto Jerry Mbakogu, cercherà di spaccare in due la difesa come dimostrato in questi tre anni di gloria. Per Castori sarà 4-4-2 con Belec a difesa della porta biancorossa. Struna, Romagnoli, Poli e Letizia a comporre la linea arretrata. Jelenic, Lollo, Bianco e Di Gaudio a centrocampo. Con Lasagna e Mbakogu che sarà la coppia d’attacco stellare.

PROBABILI FORMAZIONI FROSINONE – CARPI

FROSINONE (3-5-2) Bardi, Ciofani, Krajnc, Terranova; Fiamozzi, Gori, Sammarco, Maiello, Crivello; Dionisi, Ciofani. All. Marino

CARPI (4-4-2) Belec, Struna, Romagnoli, Poli, Letizia; Jelenic, Lollo, Bianco, Di Gaudio; Lasagna, Mbakogu. All. Castori