PlayOff Serie B, Camplone: “Volevo l’Avellino”

Andrea Camplone, allenatore del Perugia da ben tre annate, al termine della vittoria esterna di Cittadella, ha commentato gli accoppiamenti finali dei prossimi Play-Off della Serie B 2014-2015, non nascondendo un pizzico di amarezza e delusione per non aver beccato l’Avellino di Massimo Rastelli nel primo turno eliminatorio: “Mi dispiace aver preso il Pescara, non solo per questioni di cuore, ma soprattutto perchè volevo l’Avellino. Il motivo? Ho sentito in settimana l’intervista fatta a Rastelli e ho capito che erano loro a volerci, quindi avrei accolto volentieri la sfida, per provare a riconfermare quanto di buono fatto al Partenio.” Parole che arrivano al sapore di “provocazione” alle orecchie dei tifosi irpini, già pronti per organizzare la difficile trasferta di La Spezia.

Gli umbri andranno ad affrontare gli abruzzesi, in una sfida equilibrata e dal pronostico indecifrabile, mentre la compagine biancoverde non aspetta altro che incontrare nuovamente i biancorossi, per servire a Camplone una “vendetta promozione”.

Leggi anche –> Calendario, Orari e Accoppiamenti PlayOff Serie B 2014-2015