Precedenti Cesena-Avellino: Statistiche e Curiosità (Serie B 2016-17)

Sabato l’Avellino sarà ospite del Cesena per la 16esima Giornata del Campionato di Serie B 2016-17: vediamo quindi precedenti, statistiche e curiosità della sfida in programma allo stadio “Dino Manuzzi”. Ricordiamo che l’arbitro della sfida sarà il signor Illuzzi di Molfetta.

Qui l’Avellino ha vinto una sola volta in dieci gare di campionato, e cioè lo scorso anno quando la squadra biancoverde si impose per 2-1: dopo l’iniziale vantaggio dei padroni di casa con Djuric, l’Avellino mise a segno il gol del pareggio con Bastien e il gol della vittoria con Castaldo. Il Cesena vittorioso, poi, in sette occasioni e solo due pareggi tra le due formazioni.

Tre sono state le sfide andate in scena in serie A. Il primo incontro in massima serie si disputò nel campionato 1981-82 e i padroni di casa s’imposero per 2 a 0, con reti messe a segno da Garlini e Gabriele. L’Avellino chiuse quel campionato all’ottavo posto, con 27 punti, frutto di 9 vittorie, 9 pari e 12 sconfitte, 22 le reti segnate e 26 subite.

Nel campionato di serie A 1982-83, il futuro attaccante biancoverde di origine austriache, Walter Schachner, siglò le due reti che permisero al Cesena di battere di nuovo l’Avellino. Ma la squadra biancoverde anche quell’anno conquistò la salvezza totalizzando 28 punti, frutto di 8 vittorie, 12 pari e 10 sconfitte, 29 reti fatte e 34 subite, mentre proprio il Cesena retrocesse in serie B.

Terminò in parità, invece, la sfida disputata nel campionato di serie A 1987-88: 1-1 con rete dei padroni di casa realizzata da Di Bartolomei e pareggio irpino messo a segno dall’ex Schachner. Per i Lupi fu l’ultimo anno in massima serie, infatti, l’Avellino retrocesse in B in compagnia dell’Empoli.

Il grande ex Walter Schachner militò nell’Avellino dal 1986 e fino al 1988, disputando 48 partite e siglando 13 reti. Con la nazionale austriaca, Schachner ha disputato 64 gare e segnato 23 reti, partecipando anche ai Mondiali del 1978 e 1982.

Altri ex sono il centrocampista Salvatore Molina, il portiere Alfred Gomis, il centrocampista Moussa Koné, il difensore Alessandro Ligi, il centrocampista Camillo Ciano, il difensore Angelo Rea, il difensore Maurizio Peccarisi, il difensore Andrea Mengoni, il difensore Massimo Storgato, il difensore Alberto Almici, il centrocampista Fabio Bellotti, l’attaccante Gianluca De Ponti, il centrocampista Ivano Della Morte, il centrocampista Aldo Dolcetti, l’attaccante Alessandro Pellicori, il centrocampista Bruno Limido, il centrocampista Adriano Lombardi, il centrocampista Gabriele Paonessa e l’attaccante Giovanni Roccotelli.

Inoltre i due tecnici Massimo Drago e Alberto Cavasin hanno militato da calciatori nelle fila biancoverdi e hanno allenato il Cesena. Infine, gli allenatori che hanno guidato entrambe le formazioni sono Pippo Marchioro, Eugenio Bersellini, Bruno Bolchi, Giovanni Vavassori e Massimo Ficcadenti.

Questi i tabellini delle dieci gare disputate dall’Avellino in campionato Cesena: 

CAMPIONATO ANNO RISULTATO MARCATORI
B 1977-78 Cesena-Avellino 1-1 Magnini, Pozzato (Ce)
A 1981-82 2-0 Garlini, Gabriele
A 1982-83 2-0 Schachner 2
A 1987-88 1-1 Di Bartolomei (Ce), Schachner
B 1991-92 4-0 Quicchi (Av) [aut], Destro, Lerda, Turchetta
B 1995-96 4-0 Hubner 2, Tramezzani, Piangerelli
B 2005-06 3-2 Moretti, Piccoli (Ce), Salvetti (Ce), Fattori (Ce), Masiello
B 2007-08 1-0 Cusaro
B 2013-14 2-0 Camporese, Garritano
B 2015-16 1-2 Djuric (Ce), Bastien, Castaldo

Leggi anche:

Cesena-Avellino 2016-2017, arbitra Illuzzi di Molfetta