Primavera Avellino 2017-2018, l’allenatore non sarà Cioffi

L'allenatore lascia dopo un anno non eccezionale a livello di risultati

Renato Cioffi non sarà l’allenatore della Primavera dell’Avellino per la prossima stagione 2017-18. Il tecnico cervinarese, lascia la società insieme ad il suo staff tecnico che quello dirigenziale, nonostante che, qualche settimana fa, sembrava tutto fatto per il suo rinnovo.

Nemmeno con il suo arrivo è riuscito a smuovere questa squadra all’ultimo posto della classifica. Infatti, in questa stagione a quota 15 punti, nel Girone B del Campionato Primavera Tim.

Da quando si è seduto sulla panchina dei bianco-verdi, ha collezionato, in 27 gare, 4 vittorie (contro Pescara, Udinese, Chievo e Benevento), 3 pareggi (contro Carpi, Cittadella e Pescara) e 20 sconfitte, segnando solo 24 reti, subendone ben 84.

Ora si dovrà voltare completamente pagina per il vivaio, dove il presidente Walter Taccone, dovrà presentare, in Federazione, entro il 26 giugno, un impegno scritto per poter far partecipare l’Avellino nei campionati Under 15, 16 e 17. Inoltre si dovrà allestire la squadra femminile per poter partecipare al Campionato Giovanissimi per la stagione 2018/2019, con il tesseramento di almeno 40 giocatrici Under 12.