Moviola Pro Vercelli-Avellino 1-1 (Video)

Episodio dubbio in Pro Vercelli-Avellino, quando a pochi minuti dal termine del primo tempo il difensore bianconero Michele Ferri ha trattenuto Gianmario Comi in area di rigore. L’arbitro Michael Fabbri ha lasciato correre senza fischiare nulla. L’azione è partita da un cross di Paolo Regoli sulla fascia destra, che mettendo il pallone in mezzo ha trovato l’ottimo inserimento di Castaldo. Il bomber biancoverde in acrobazia non ha trovato la porta. Sulla sfera si è lanciato Comi che non è riuscito a deviare in porta. Il primo tempo, nonostante un Avellino arrembante in attacco, è terminato sul punteggio di 0-0.

Il gol della Pro Vercelli è arrivato su un’azione di calcio d’angolo. Nell’occasione sembrava ci fosse un fallo su Rodrigo Ely, ma l’arbitro ha lasciato correre. Di Roberto di testa ha approfittato dell’immobilismo della difesa biancoverde per battere Gomis. Gol fantasma, ma dalle immagini sembra che Gomis abbia tolto il pallone dalla porta quando già era entrato.

CLICCA QUI PER GUARDARE L’EPISODIO DUBBIO SU GIANMARIO COMI

CLICCA QUI PER GUARDARE IL GOL DELLA PRO VERCELLI