Pro Vercelli-Avellino 1-1, con Tesser tornano i punti

Il pareggio con la Pro Vercelli per 1-1, coincidente con il ritorno di Tesser, permette all’Avellino anche di tornare a fare punti. I lupi erano infatti reduci da ben 4 sconfitte consecutive, contro Latina, Pescara, Perugia e Trapani; l’ultima volta in cui l’Avellino aveva mosso la classifica era stato il 26 marzo scorso, quando nella prima gara di Marcolin, ci fu lo 0-0 al Partenio contro il Crotone.

Il pareggio permette di tenere il quint’ultimo posto a cinque punti, con una gara in meno da giocare. Certo l’Avellino ha sofferto nella ripresa, ma si è rivista finalmente una squadra con voglia di lottare, che nel primo tempo avrebbe certamente meritato il vantaggio, se si pensa al palo di Castaldo o al rigore negato.

Ora rimangono quattro partite, ma i tifosi e tutto l’ambiente sperano ovviamente di chiudere il conto prima, magari nella gara interna contro il Como del 7 maggio. Prima però, c’è da affrontare un’altra trasferta, quella di Lanciano sabato prossimo. Gli abruzzesi oggi sono riusciti a fermare il Cagliari in trasferta, e nonostante la penalizzazione di sette punti, sono ancora in piena lotta per la salvezza. Siamo sicuri però che l’Avellino visto oggi sarà in grado di uscire con un risultato positivo dallo stadio “Guido Biondi”.

Leggi anche: Pro Vercelli-Avellino 1-1, Foscarini: “Dovevamo chiuderci”

Leggi anche: Pro Vercelli-Avellino 1-1, Tesser: “Bella reazione, ringrazio i tifosi”