Pro Vercelli-Avellino 1-1, Verde: “Davvero un peccato”

Il commento a caldo nel post partita di ProVercelli-Avellino, conclusasi 1-1, da parte di Daniele Verde, autore del gol di stasera è stato:Peccato per questa vittoria sfumata all’ultimo minuto, davvero un peccato. Siamo delusissimi, è un punto amaro, tra l’altro devo fare i complimenti alla Pro Vercelli che ci ha messo in difficoltà dal primo minuto al novantesimo, su questo non possiamo dir niente, però perdere al 93esimo è dura da mandare giù. Cercheremo di guardare avanti, anzi dovremo guardare avanti se vogliamo ottenere ancora più punti quindi da domani accantoneremo questa partita sicuramente”.

Alla domanda: ‘Chi è il rigorista dell’Avellino…una volta tu, una volta Ardemagni…’, Verde risponde:”Lo decide il mister negli spogliatoi, poi chi se la sente di tirare prende la palla e batte sempre mettendosi d’accordo con gli altri compagni; oggi è toccata a me, la prossima non si sa”.

Alla richiesta di chiarimento su cosa gli avesse detto l’arbitro dopo il primo calcio di rigore effettuato, il giocatore dice:”Che erano entrati tre giocatori nostri in area, quindi si doveva ripetere, però ringraziando Iddio, è andata bene anche la seconda volta. Non mi sarei mai potuto tirare indietro, avrei fatto brutta figura. Avendo segnato il primo rigore è normale che mi sentissi più carico a mettermi sul dischetto poi menomale che Provedel me l’ha ridata ed è andata bene. Mi aspettavo si buttasse dall’altro lato – parlando del portiere avversario – perché il primo l’ho incrociato quindi sono andato più in modo da far gol su ribattuta che diretto dunque mi è andata bene”.

‘Pareggio che riempie un bicchiere decisamente pieno, ma voi la classifica la guardate o no?’, chiede il giornalista; questa la risposta:”Personalmente la guardicchio, nel senso che più facciamo vittorie importanti più vado a vedere come siamo messi, oggi sarà dura da guardare perché vedendo che avremmo potuto avere due punti in più è un po’ dura da mandare giù però l’ho detto, io anzi noi, guarderemo avanti e cercheremo di ottenere più punti”.

Quest’entusiasmo dilagante si spera non venga scalfito da questo pareggio in extremis. “Assolutamente, abbiamo trovato un entusiasmo non indifferente quindi cercheremo sempre di portarlo avanti e di ottenere sempre più punti”.

Speriamo allora che ci potranno essere sempre più occasioni per ballare questa dab dance post rete. Avanti ragazzi, sempre più convinti, decisi e forti!