Pro Vercelli-Avellino, Rastelli: “Ritorno Da Protagonisti”

Sabato si gioca Pro Vercelli-Avellino, il tecnico biancoverde Massimo Rastelli ha presentato questo pomeriggio il match del Silvio Piola in conferenza stampa. Il tecnico ha parlato anche del calciomercato, dal quale sono arrivati ben tre acquisti e tre cessioni. Ecco le sue parole: “L’ultimo infortunio di Vergara ci priverà del ragazzo per tanto tempo. Abbiamo lo stimolo e la motivazione per giocare un girone di ritorno da protagonisti. Vogliamo migliorare risultati e classifica”.

Rastelli ha poi proseguito: “Mokulu e Trotta li avevo già visti in allenamento prina di Scafati Vanno a completare un reparto che abbiamo ritenuto andasse rinforzato. È normale che ci sono degli iter burocratici da sistemare, vedremo se riusciremo ad avere Mokulu a disposizione. Dal punto di vista tecnico può gicare con entrambi i piedi, può ricoprire più ruoli in attacco. Questa squadra potrà fare un girone di ritorno migliore di quello d’andata”.

Sulla Pro Vercelli: “È una squadra che è cresciuta molto, si sono calati subito nella categoria, hanno grandi interpreti davanti. Soprattutto in casa sono molto forti, solo il Pescara è riuscito a vincere. Sarà molto difficile, ma dipenderà tutto da noi. Ripartiamo subito, mettiamo in pratica quanto fatto a dicembre. Saremo costretti a soffrire ma noi siamo bravi e pronti a tutto. In B non ci sono squadre che mettono sotto le altre, dobbiamo leggere ogni momento della gara e fare del nostro meglio”.

La condizione degli esterni: “Tranne Luca he ha avuto un leggero affaticamento muscolare e deve gradualmente tornare ad essere disponibile stanno tutti bene”.

TUTTO SU PRO VERCELLI-AVELLINO

Leggi anche –> A Vercelli arbitra Michael Fabbri di Ravenna

Leggi anche –> Scavone: “Vendichiamo l’andata contro l’Avellino”