Pro Vercelli-Avellino, Tesser: “Facciamo capire che amiamo la maglia”

Facciamo capire che amiamo la maglia”. Così Attilio Tesser nella conferenza stampa di vigilia di Pro Vercelli-Avellino, gara valevole per la 38esima giornata di Serie B 2015-2016, in programma sabato alle ore 15.00 allo stadio “Silvio Piola”.

Queste le parole del tecnico veneto: “Siamo consapevoli del momento difficile, non serve fare chiacchiere” afferma. “Ho trovato parecchie situazioni non buone e vari infortuni, ma domani serve una prova di carattere ed è quello che chiedo alla squadra. Quindi aggiunge: “Dobbiamo dare tutto, serve una prova di forza e far capire quanto amiamo la maglia, anche se il momento non è positivo“.

Gli viene chiesto come ha trovato la squadra: “Prima della mia partenza la condizione era buona, altrimenti non avremmo fatto quei ’45 buoni contro la Ternana”. Quindi una stoccata a Marcolin: “Ho un pensiero e un comportamento diverso rispetto al mio predecessore, gli alibi non servono a niente, mi sono sempre preso le mie responsabilità senza attaccare i calciatori”.

Sugli infortunati: “Gavazzi va gestito, solo oggi ha lavorato con il gruppo”. Su Mokulu: “Verrà con noi ma lo rischierò solo se sarà necessario, a Vercelli sono in palio punti importanti“. Sugli avversari: “Vengono da sei risultati utili consecutivi, sono aggressivi e compatta e ci mettono grinta sul proprio campo. Infine sul suo futuro: “Ora penso solo a fare punti e conquistare la salvezza”. 

Leggi anche: Pro Vercelli-Avellino 2016, Probabili Formazioni

Leggi anche: Pro Vercelli-Avellino 2016, Diretta Tv e Streaming

TUTTO SU PRO VERCELLI-AVELLINO