Pro Vercelli-Benevento, Probabili formazioni (Serie B 2016-17)

Serie B: Pro Vercelli-Benevento è una delle gare della 26esima giornata: andiamo quindi a vedere le probabili formazioni che scenderanno in campo alle ore 15:00, allo stadio “S. Piola”, il 18 febbraio 2017.

I padroni di casa, con il morale a terra, sono reduci dalla sconfitta interna contro lo Spezia (0-2). La Pro Vercelli nelle ultime quattro gare, ha collezionato soltanto un punto, dato da 3 sconfitte ed 1 pareggio. A Vercelli non si vince una partita dal lontano 30 Dicembre 2016, vittoria interna a discapito del Frosinone, con il risultato finale di 2-0.

Oggi pomeriggio mister Longo dovrà fare a meno degli infortunati La Mantia e Nardini.
Molto probabilmente salterà il match anche Vajuschi, non ancora completamente recuperato.
La Pro Vercelli è al ventesimo posto in classifica, con 25punti, è in piena zona retrocessione e deve vincere perché non può più sbagliare.

I campani invece sono partiti per la trasferta, motivatissimi e si apprestano ad affrontare i piemontesi con il morale certo più sollevato, grazie anche alla vittoria interna della settimana scorsa, contro il Latina per 2-1 con reti di Pezzi e Ciciretti.

Unico dubbio per mister Baroni è quello di non sapere (lo deciderà all’ultimo momento) se schiererà o meno gli atleti Ceravolo e Viola. I due calciatori non sono al meglio delle proprie condizioni fisiche ed è molto probabilmente che partiranno dalla panchina.

I Sanniti, al quarto posto in graduatoria con quarantatre punti, sono determinatissimi a vincere per arrivare presto a quel sogno che porta il nome di promozione ditetta in massima serie.

Queste le probabili formazioni di Avellino-calcio.it:

Pro Vercelli ( 3-5-2): Provedei; Legati, Bani, Luperto; Germano, Emmanuello, Vives, Palazzi, Mammarella; Comi, Aramu.

A disp.: Zaccagno, Eguelfi, Berra, Konatè, Castellano, Morra, Castiglia, Starita, Baldini.
All.:Longo.

Benevento (4-2-3-1): Cragno; Venuti, Camporese, Lucioni, Pezzi; Chibash, Buzzegoli; Melara, Falco, Ciciretti; Cissè.

A disp.: Gori, Gyamfi, Lopez, Bagadur, Del Pinto, Viola, Pajac, Matera, Ceravolo.
All.: Baroni.

Indisponibili: Nardini, La Mantia, Vajuschi (P.V.).

Squalificati:nessuno.

Arbitra la gara il Signor Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli, con gli assistenti Intagliata-Lanotte, quarto uomo: Sacchi.