Pro Vercelli-Salernitana, Probabili Formazioni (Serie B 2016-17)

I padroni di casa cercano altri punti salvezza dopo il successo di Vicenza, la Salernitana spera ancora nei play-off

Due delle squadre piu sorprendenti della Serie B 2016-17. Pro Vercelli-Salernitana é sfida tra chi nel 2017 ha svoltato dopo un inizio difficoltoso. Vediamo le probabili formazioni dell’incontro.

La Pro Vercelli negli ultimi due mesi ha deciso di salvarsi ed ha accelerato in modo incredibile. Da febbraio ad oggi infatti, 10 partite senza sconfitte, 5 vittorie e 5 pareggi. Un altro dato incredibile della squadra di Longo é la difesa. Un solo gol subito, dal Verona, nelle ultime 7. Un cammino da promozione, probabilmente cominciato troppo tardi. Con 45 punti e 6 distanti dall’ottava piazza, la salvezza per quest’anno resta l’unico obiettivo.

La Salernitana invece può ancora crederci. A 49 punti, appena due lontano da Spezia, Entella e Carpi a 51, puó ancora sperare nel miracolo play-off. A dicembre avremmo riso su una previsione del genere. Sannino aveva fa poco lasciato la panchina a Bollini. L’obiettivo salvezza, con la rosa a disposizione, pareva possibile ma non semplice. Oggi invece, i granata possono giocarsi ancora una chance per i playoff, dopo che la vittoria con il Latina in rimonta ha fermato una mini crisi di 1 punto in due partite.

Mister Longo non cambia la squadra che gli sta dando così tanti risultati. Per la gara di domani, solo un cambio rispetto a Vicenza. Torna infatti Emmanuello in mezzo al campo, con Altobelli che si accomoda in panchina. In avanti Bianchi-Aramu confermati. Bollini invece potrebbe far ruotare qualche elemento. In difesa Perico é favorito su Tuia per la fascia destra. In mezzo Minala potrebbe prendere il posto di Della Rocca. In avanti, in appoggio a Coda, Improta e non Rosina.

Probabili Formazioni Pro Vercelli-Salernitana:

Pro Vercelli (3-5-2): Provedel; Legati, Luperto, Bani; Eguelfi, Palazzi, Emmanuello, Vives, Berra; Aramu, Bianchi. Allenatore: Longo.

Salernitana (4-3-3): Gomis; Perico, Bernardini, Schiavi, Vitale; Minala, Odjer, Ronaldo; Improta, Sprocati, Coda. Allenatore: Bollini.