Pronostici Serie B 33esima Giornata: apre Avellino-Spal

L'altro anticipo del venerdì è quello tra Cesena-Frosinone

La 33esima Giornata di Serie B è quella che aprirà la resa dei conti. Da adesso in poi nel campionato più equilibrato del mondo, sarà vietato sbagliare altrimenti le compagini dovranno salutare gli obiettivi prefissati. Passiamo in rassegna le partite con i rispettivi pronostici.

Avellino – Spal venerdi ore 19

Si apre con la sfida del Partenio, con l’Avellino sempre più in crisi di identità. Peggiore difesa del campionato, Novellino potrebbe operare qualche cambio in formazione, come l’inserimento di Castaldo dal ‘1, mentre Bidaoui dovrebbe ancora partire dalla panchina. Si tenterà il recupero fondamentale, fino a pochi istanti prima della gara di Moretti, fondamentale nello scacchiere irpino.

Di fronte la super Spal di Leonardo Semplici che verrà al Partenio quasi al completo tranne Lazzari squalificato che sarà sostituito da Mariano Arini, saranno solo applausi per uno dei guerrieri degli anni recenti dei lupi. In porta Meret, davanti la temibile coppia Antenucci Floccari, la Spal tenterà subito di fare gol per mandare subito in paura l’Avellino.

Pronostico: non si fa

Cesena – Frosinone venerdi ore 21

Altro anticipo del venerdi quello del Manuzzi. Il Cesena ormai è condannata a essere la mina vagante della zona rossa. In realtà non ha niente da spartire con questa zona di classifica visto la rosa ma il vero problema è la retroguardia dato la lentezza e pochezza tattica di Ligi e Donkor che sono titolari per mancanze di vere alternative. Davanti riproposto Renzetti esterno alto con possibilità della coppia Cocco Rodriguez con Ciano alle spalle.

Il Frosinone è con il morale a mille. riproporrà la sua proverbiale compatezza tattica con l’uomo più in forma del momento davanti quel Daniel Ciofani che nella scorsa estate ha rifiutato proposte dalla serie A proprio per tornarci subito con i ciociari, promessa che sta per essere mantenuta. Dovrebbe tornare anche Kragl, l’uomo che sta infiammando i social con la sua storia con la ciociara di “Avanti un altro” Alessia Macari ex concorrente anche del Gf Vip. Pronostico: 1

SABATO

Ascoli – Carpi sabato ore 15

L’Ascoli deve rialzarsi subito per evitare di essere risucchiata nella zona rossa. Ed ecco che utilizzerà in campo tutti i suoi giovani talenti Orsolini Favilli e nelle ultime giornate la freschezza atletica di Bentivegna. Lo squalificato Mignanelli sarà sostituito con il ritorno di Addae.

Di contro un Carpi chiamato al bottino pieno se vuole alimentare l’obiettivo minimo di inizio stagione quello dei play-off. In realtà gli uomini di Castori stanno pagando un assetto tattico già conosciuto ai più e quindi gli avversari riescono spesso a rintuzzare le manovre emiliane. Riproposti Lollo e Kevin Lasagna che sono i due uomini che Castori utilizza in pratica quasi sempre. Pronostico: 1

Brescia – Virtus Entella sabato ore 15

La cura Cagni rischia fortemente di salvare il Brescia che sembrava con Brocchi una delle candidate a scendere. Il navigato nuovo allenatore ha da subito dato le chiavi della squadra ai suoi uomini più esperti Caracciolo Mauri ma sopratutto Blanchard che clamorosamente nella gestione precedente trovava poco spazio, invece si è imposto subito come uno dei leader della squadra andando pure in gol nell’ultimo turno. Oltre a questi tre Cagni non farà a meno della verve di Untersee sulla fascia. Il terzino scuola Juve oltre a difendere e molto bravo nel crossare.

L‘Entella ha sfruttato solo uno dei due turni casalinghi e si affida al duo Catellani-Caputo. In realtà i liguri sono dotati di una grande organizzazione tattica ma sembrano crederci poco in un obiettivo ampiamente alla portata visto la condizione di classifica, ossia quello dei play-off. Finalmente in campo Ardizzone che è uno dei centrocampisti più difficili da collocare ma sicuramente più bravi della categoria in fase di inserimento. Pronostico: 1

Latina – Cittadella sabato ore 15

La squadra più commovente della categoria è senza ombra di dubbio il Latina. Infatti la squadra di Vivarini, nonostante la penalizzazione appena ricevuta non vuole arrendersi e sforna prestazione molto positive nonostante serva una impresa. Questa impresa non può non passare per la gara contro il Cittadella. I pontini si affideranno a Buonaiuto e Insigne di punta ma dovranno rinunciare al leader della squadra Corvia che con i suoi gol sta tenendo a galla il Latina.

Il Cittadella vuole continuare a stupire e la novità delle ultime giornate è stato l’inserimento di Kouame, un giovane talento capace con la sua velocità di creare scompiglio. Se si vogliono alimentare speranze di play-off la sfida del Francioni deve lasciare punti per i padovani altrimenti ci sarà l’ennesima, comunque, salvezza tranquilla, per una delle più belle realtà del calcio italiano. Pronostico: X

Novara – Ternana sabato ore 15

All’inizio della stagione tutti si chiedevano come mai il Novara fosse in zone di classifica che non rispettavano il pronostico della vigilia. Ebbene ora i piemontesi del bravo Boscaglia sono tornati prepotentemente a rispettare quel pronostico e i play-off continuando cosi sono raggiunti. Inutile dire che alla vigilia non c’erano dubbi visto la rosa a disposizione dell’ex tecnico del Trapani che riproporrà Sansone Macheda Galabinov con l’inserimento di Dickmann in fascia.

La Ternana dovrà cercare di uscire indenne dopo la goleada rifilata all’Avellino e si affida ancora a Falletti e Avenatti per cercare di trovare una impresa che sembrava impossibile prima dell’avvento di Liverani. La gara servirà a far capire se e l’Avellino che non è sceso in campo la scorsa giornata, oppure effettivamente ci sono nuove varianti tattiche. Lo sapremo solo al novantesimo. Pronostico: 1

Perugia – Vicenza sabato ore 15

Si è leggermente inceppata la macchina da gol di Bucchi. La prossima panchina d’oro della B, per me, a questo punto vuole tenere il preziosissimo quarto posto in chiave playoff e schiera Guberti-Nicastro-Di Carmine con Mustacchio pronto a subentrare. Fantasia al potere per gli umbri che non disdegnano nemmeno una difesa arcigna e fisica che sarà guidata ancora sapientemente da Salvatore Monaco.

Il Vicenza cercherà di chiudersi e ripartire. In realtà il mercato di Gennaio non ha lasciato in dote quasi nulla alla truppa di Bisoli, che ha trovato nelle ultime giornate la strana verve realizzativa del difensore ex Avellino Pucino ma sinceramente e ancora troppo poco per poter mantenere la categoria. Certo è che la squadra non molla mai ma forse è la meno dotata tecnicamente nella zona rossa. Pronostico: 1

Pisa – Salernitana sabato ore 15

Nonostante mille problemi societari e un mercato pressoché nullo, il Pisa di Rino Gattuso mostra un calcio non spettacolare ma pratico basato sulla forza fisica e sulle sovrapposizioni continue. La squadra per questo meriterebbe di salvarsi. Ringhio schiererà in campo ancora Tabanelli oramai completamente ristabilito e ancora Masucci falso nueve in modo da dare pochi riferimenti agli avversari.

La Salernitana è al bivio fondamentale invece. Un risultato positivo in terra toscana metterebbe la parola fine a una salvezza che sembrava certo raggiungibile ma non così presto. In campo i due calciatori insieme naturalmente a Coda che sono gli artefici principali dei buoni risultati granata ossia Sprocati ma sopratutto quel Donnarumma troppo spesso tenuto erroneamente in panchina. Pronostico:1

Pro Vercelli – Bari sabato ore 15

Anche la Pro Vercelli sta facendo mezzi miracoli a non affondare. In realtà fondamentale è stato il pareggio in extremis nella gara contro l’Avellino firmato dall’unico gol in campionato di Comi, perché se fosse arrivata la sconfitta contro il lupi le speranze sarebbero state tutt’altre ora. Longo schiera Aramu e Bianchi di punta e può contare sul completo recupero fisico di Nardini.

Il Bari sembra finalmente essersi definitivamente ripreso per il rush finale del campionato. Il problema dei pugliesi è che l’acquisto di Floro Flores ha tolto spazio sia a Raicevic sia a Maniero anche se in queste gare ravvicinate saranno utilizzati tutti. Sabato sarà il turno di Parigini strappato alla concorrenza di molte squadre ma che non sta avendo, visto la maestosità della rosa, lo spazio sperato. Pronostico: 2

Spezia – Benevento sabato ore 15

Bella sfida in terra ligure, tra due squadre che trovano la via del gol con regolarità ma che rischiano il posto playoff a causa di una discontinuità assurda. Lo Spezia punta ancora su Granoche e stavolta spazio anche per Signorelli.

Il Benevento in piena caduta libera deve fermare l’emorragia di risultati negativi e sarà inserito Melara per dare maggiore equilibrio ad una squadra che in realtà e tanto spettacolare quanto aperta alle ripartenze. Pronostico: X

Trapani – Verona sabato ore 15

Testa coda da brividi al Provinciale. Il Trapani si affida ad una ottima organizzazione di gioco ma sopratutto alle giocate di Coronado, autentica unica speranza dei siciliani.

Il Verona invece rischia seriamente di non salire più direttamente visto la poca convinzione e la fin troppa sicurezza che mostra nell’approcciare le ultime giornate. Davanti spazio per Pazzini con la conferma dei fratelli Zuculini che hanno portato agli scaligeri una grande dose di grinta. Pronostico: X