Pronostici Serie B, 34esima giornata: apre Frosinone-Avellino

Tra le varie sfide, spicca i due scontroi salvezza Cesena-Brescia e Vicenza-Trapani

Il campionato di Serie B è arrivato al suo rush finale. Tanti i match che in questo turno infrasettimanale,valevole per le 34esima giornata possono rappresentare un pericolo per le formazioni di testa. Andiamoli ad analizzare con i rispettivi pronostici.

LUNEDÌ 03 APRILE 2017 h20.30

Frosinone-Avellino
Al Matusa il Frosinone vuole mettere pressione agli avversari, queste le parole di Marino di ieri. I ciociari si presenteranno con in porta Bardi in difesa con la migliore coppia della categoria Terranova-Ariaudo, a centrocampo le geometrie di Maiello e davanti forse insieme a Dionisi spazio all’ex Mokulu. Mancherà Soddimo sostituito da Kragl motivato dalla storia extracampo con la ciociara di Avanti un Altro Alessia Macari.

L’Avellino risponderà con Daniele Verde in campo dal primo minuto, le squalifiche di Paghera e Ardemagni saranno ovviate da Omeonga e Eusepi con Bidaoui pronto a far saltare gli equilibri a partita in corso con i suoi proverbiali uno contro uno che potrebbero in molte situazioni creare superiorità numeriche. Pronostico: non si fa

MARTEDÌ 04 APRILE 2017 h20.30

Bari-Latina

Sfida delicata per il Bari che dopo la sconfitta di Vercelli è chiamata alla vittoria obbligatoria per evitare che la piazza impazzisca di rabbia completamente. Colantuono è ad un bivio importante della stagione e schiera di punta Floro Flores con Basha a centrocampo che dovrebbe andare a sostituire Macek apparso in forma pessima. Dietro forse ritorno di Suagher con Sabelli riconfermato a destra.

Il Latina ha poche speranze di salvare la categoria dopo l’ultima sconfitta a domciilio per uscire indenne e quindi cercare di rimanere a galla, si affida al ritorno di Corvia con Roberto Insigne a supporto. Il talento fratello di Lorenzo sta mostrando tutti i limiti che si intravedevano anche nella esperienza con i lupi ossia una buona tecnica di base ma una discontinuità che comporta soltanto tanto fumo e poco arrosto. Pronostico: 1

Benevento-Ternana

Il campionato di B ha ritrovato sabato scorso il Benevento. Dopo un periodo che aveva messo a repentaglio addirittura la partecipazione minima ai playoff, la vittoria di La Spezia ha restituito al campionato un Benevento motivato ore a raggiungere il quarto posto che significherebbe una posizione di prestigio negli spareggi finali. In campo Ceravolo agirà davanti con Ciciretti a supporto: quest’ultimo è l’autentico trascinatore con le sue giocate dei sanniti, capace di cambiare la gara in ogni moneto il folletto ex Roma sta vivendo la sua consacrazione in maglia giallorossa.

La Ternana spacciata poco tempo fa, ora si è rigenerata completamente con la cura Liverani ed è tornata prepotentemente in gioco per un posto in B. Guidata dalle giocate di Falletti e Avenatti nelle ultime giornate si sta espandendo il talento di Palombi che sarà riproposto al Vigorito. Uscire indenne da Benevento vorrà dire avere consapevolezza che la Ternana è da annoverare tra le sicure protagoniste fino all’ultima giornata per la corsa alla salvezza. Pronostico: 1

Carpi-Pro Vercelli

Il Carpi di Castori finalmente sembra aver lasciato il limbo della metà classifica. Battendo la Pro vuole tornare nella zona play-off obiettivo da sempre dichiarato dagli uomini di Castori che dovrà fare a meno di Lollo. Davanti agirà Kevin Lasagna con Mbakogu terminale offensivo.

La Pro è una delle squadre del momento, confermato a centrocampo Emmanuello, nelle ultime giornate il suo gioco si fonda sulle giocate di Aramu che riesce a far ripartire in maniera pericolosa le sue azioni creando imprevidibilità. Pronostico: 1

Cesena-Brescia

Vietato sbagliare al Manuzzi. Chi uscirà sconfitto da questa sfida infatti vedrà mettere in repentaglio di molto le proprie speranze di salvezza. Come già detto in precedenza, il Cesena davanti fa paura (agiranno ancora Ciano e Cocco con Rodriguez pronto a subentrare) ma il problema principale è dietro dove oltre la coppia horror Ligi Donkor ci si è messo nelle ultime giornate anche il portiere Agliardi a complicare ancora di più il cammino verso la salvezza.

Il Brescia con Cagni è più pragmatico rispetto alla gestione Brocchi ma non riesce a rendersi pericoloso come faceva invece il tecnico ex Milan. Di sicuro prevarrà la voglia di non perdere, perché chi sbaglia potrà magari anche rimediare ma in un tempo limitatissimo. Pronostico: 1

Perugia-Pisa

Giocate, sovrapposizioni, imprevedibilità, fantasia. Il migliore calcio della B è quello dei grifoni. Bucchi vuole il quarto posto almeno e si affida, appunto a tutti i suoi calciatori più fantasiosi, da Mustacchio a Dezi passando per Guberti. In realtà il Perugia a volte ha delle pause ma quando in forma mostra un calcio difficilmente rintuzzabile.

Ecco perché la migliore difesa del campionato, quella del Pisa, è chiamata a una sfida importante, gli uomini di Gattuso devono fare risultato poiché il campionato non aspetta più. Si affiderà alle ripartenze con Masucci falso nueve e alla sua straordinaria compatezza con Del Fabro leader difensivo affiancato dal simbolo pisano: il “sindaco” capitan Lisuzzo. Pronostico: X

Salernitana –Cittadella

La Salernitana cerca il tris che la proietterebbero a un finale di campionato con l’incredibile panorama playoff a portata di mano. Acquisita la salvezza, la squadra di Bollini nelle ultime giornate è riuscita a ottenere le sue vittorie basandosi molto sulle ripartenze utilizzando tutti gli attaccanti a disposizione, trovando a Rosina il ruolo di “risolutore” delle partite partendo dalla panchina. Ottimo anche il contributo che sta dando Zito che come sappiamo di solito non spicca propriamente per la sua continuità di rendimento. Dietro la difesa sarà guidata ancora da Tuia che nelle ultime giornate sta ottenendo grandi prestazioni.

Il Cittadella, vuole invece rimanerci nei play-off. Venturato darà spazio ad Arrighini e cercare di incrementare il suo possesso palla con l’inserimento di Pascali che da nuova linfa alla manovra. Pronostico: 1

Spal-Novara

Bella la sfida di Ferrara tra due compagini che giocano benissimo. La Spal vuole riprendersi dopo gli stop inaspettati e stavolta subito dentro Antenucci e Floccari, con Finotto largo a creare scompiglio e il nostro Mariano Arini diga di centrocampo. Dovrebbe recuperare Kevin Bonifazi uno dei primo obiettivi della nuova Roma di Monchi.

Il Novara di Boscaglia sia affida ai soliti tre Macheda-Sansone-Galabinov, con l’attaccante bulgaro Ex Avellino, nota lieta della stagione. Dietro confermato Troest mentre rischia ancora la panchina Scognamiglio che dei difensori top della serie cadetta e quello che fino ad adesso è riuscito ad imporsi meno. Pronostico: X

Verona-Spezia

Al Bentegodi una vittoria metterebbe fine alla mini crisi dell’Hellas, che in realtà nelle ultime giornate non ha brillato come gioco ma ha sfruttato le giocate dei due che saranno confermatissimi: Siligardi con il suo proverbiale sinistro e il bomber capocannoniere del campionato Pazzini.

Lo Spezia è l’autentico mistero del campionato poiché è una squadra che dovrebbe raggiungere a mani basse i play-off visto l’esperienza e la capacità tecnica in rosa ma invece rischia di restare a bocca asciutta. Piccolo riproposto davanti con Fabbrini che dopo un buon inizio ora sta facendo molta fatica. Pronostico: 1

Vicenza-Trapani

A Vicenza altra sfida vietata i deboli di cuore. Gli uomini di Bisoli ripropongono De Luca di punta con Bellomo pronto a sfruttare eventuali calci da fermo. In porta tornerà il campione del mondo Amelia?

Il Trapani ora è chiamato a fare punti e si affida al suo cursore Jallow che anche contro l’Hellas si è dimostrato calciatore capace di puntare la porta e mettere in crisi le difese avversarie. Pronostico: X

Virtus Entella-Ascoli

La squadra di Breda non vuole abbandonare la zona playoff e si affida sempre alla coppia Caputo Catellani e alla sua tattica basata sul possesso palla e sulla imprevedibilità di manovra.

L’Ascoli ha bisogno di punti se non vuole essere risucchiata nella zona rossa e si affida ai suoi talenti Orsolini e Favilli oltre che all’esperienza di Cacia che sta dimostrando di essere imprescindibile per i marchigiani che peccano molto a centrocampo dove manca un uomo capace di dettare i tempi. Pronostico: X