Rappresentativa Serie B, a Coverciano Zappacosta ritrova due ex Lupi

Davide Zappacosta convocato nella nazionale Under 21 di Serie B per l’amichevole che si disputerà il 7 agosto a Coverciano contro la Rappresentativa AIC.

Una grande opportunità e una bella notizia per il “motorino” irpino che, dopo due stagioni all’ombra del Partenio-Lombardi vissute da grande protagonista, avrà la possibilità di mettersi in mostra anche fuori dai confini nazionali. Zappa in questa sua avventura troverà nello staff tecnico due ex lupi.

Il selezionatore della B Italia è Massimo Piscedda, forse qualche tifoso irpino ricorderà questo nome. Piscedda, prima di intraprendere la carriera da allenatore, è stato un calciatore di buon livello, per lui che ricopriva il ruolo di difensore ben 6 stagioni in massima serie con la maglia della Lazio e, sul finire di carriera, nella stagione 1990/91 in Serie B ha indossato anche la maglia dell’Avellino dove ha collezionato 30 presenze e 3 gol.  Piscedda dal 2010 è stato il responsabile tecnico dell’Italia Under 18 e anche dell’Italia Under 19 e dal 2011 allena la rappresentativa Under 21 della Serie B.

Massimo Piscedda

Un altro ex lupo è il preparatore dei portieri della nazionale di Serie B Paolo Onorati. Per lui una doppia esperienza all’ombra del Partenio-Lombardi, all’inizio degli anni ’90 ha ricoperto il ruolo di secondo portiere senza però lasciare un segno indelebile nella memoria dei tifosi irpini. Nella stagione 2008/2009 l’Avellino, impegnata nel campionato cadetto, ingaggia Onorati come preparatore dei portieri. Avventura durata poco perchè dopo qualche mese di lavoro, il tecnico di allora Campilongo per quel ruolo gli preferì Franco Cotugno.

Leggi anche -> Avellino, Davide Zappacosta convocato dalla nazionale Under 21 di Serie B

Leggi anche -> Avellino in Serie B, allenatore e più di metà squadra al debutto tra i cadetti

Leggi anche -> Calciomercato Avellino: per la difesa trattativa per Ferri, rebus attaccante