Rastelli tra Empoli ed Avellino: l’Allenatore incontrerà Taccone

Walter Taccone lo ha ribadito più volte, il condottiero dei lupi Massimo Rastelli rimarrà alla guida dell’Avellino ancora per un altro anno, a meno che non sia proprio il tecnico biancoverde a chiedere di andare via. In pochi giorni avremo la conferma, ma le sensazioni sono positive per il prosieguo del connubio.

Nel valzer di panchine che si sta disegnando in Serie A, soltanto una è la papabile per il tecnico di Torre del Greco, che ha da tempo gli occhi addosso dell’Empoli del Presidente Corsi. Gli azzurri hanno appena detto addio a Maurizio Sarri, autore di una splendida cavalcata con i toscani dalla B alla salvezza tranquilla in massima serie, e sono in cerca del sostituto. In pole position c’è proprio l’allenatore dei lupi, che probabilmente riceverà a breve un’offerta concreta, ma si valutano anche altre piste, da Giampaolo a De Zerbi, passando per Sannino e Boscaglia.

Rastelli si è preso un paio di giorni per decidere. Difficile rifiutare la Serie A, ma dall’altra parte c’è la prospettiva di concludere un ciclo già di per sé vincente ottenendo traguardi migliori degli ultimi tre anni. Come annunciato anche ieri agli Italian Sport Awards, dopo un paio di giorni di relax, società biancoverde e allenatore si incontreranno e decideranno il da farsi.

Leggi anche: