Red October Cantù-Sidigas Avellino: iniziativa gruppo Eagles “5000 posti”

Lunedì 12 dicembre alle ore 20:30 al PalaDesio, la Sidigas Avellino di coach Stefano Sacripanti affronterà la Red October Cantù, gara valevole per la 11°giornata della LegaBasket Serie A. In occasione di questa sfida, i tifosi di Cantù, sul proprio forum, hanno pensato di chiedere a tutti i tifosi della squadra di riempire il proprio palezzetto ed hanno prefissato l’obiettivo di 5000 posti.

La Red October Cantù attualmete si trova in difficoltà, non solo perchè sta attualmente giocando in provincia di Monza e Brianza le partite in casa per questa stagione di serie A, ma anche dal punto di vista dei risulti non sta andando molto bene. La squadra lombarda nelle prime dieci giornate di campionato ha perso sette partite, solo nell’ultima giornata è riuscita a conquistare la vittoria sul parquet del Varese per 92-82, dopo che veniva da cinque sconfitte consecutive.

Questa idea è nata proprio per far sentire i tifosi più vicini alla squadra in questo periodo di difficoltà, e lo dovrà fare comunque contro un’avversaria non facile come Avellino, la squadra dell’ex coach Sacripanti che attualmente in campionato occupa la quarta posizione in classifica a quota 14 punti, che però è reduce dalla sconfitta di domenica scorsa contro Umana Reyer Venezia per 80-78. Oltre a Sacripanti, questa partita vedrà difronte gli ex di turno Maartin Leunen, Joe Ragland e Marco Cusin.

Ecco il messaggio hanno postato sul proprio forum dal gruppo organizzato Eagles rivolge ai tifosi canturini: “I ragazzi hanno fatto la loro parte nella partita contro il Varese e abbiamo dimostrato alla società e a noi stessi che facciamo la nostra. Parliamo a conoscenti, i nostri amici tifosi, semplici sportivi, portiamoli e scendiamo in campo a supportare i nostri ragazzi. Contro avellino non abbiamo molte probabilità di vincere, ci sono molti ex della partita che vorranno dimostrare qualcosa. Aumentiamo queste possibilità al 50% e lo dobbiamo fare riempiendo il palazzetto, rumoroso e colmo di passione per la nostra squadra squadra! Facciamo della prossima partita, la serata dell’orgoglio canturino, nonostante i guai, le difficoltà, i problemi. Nonostante tutto, facciamo capire chi siamo!“.

Scandone Avellino-Reyer Venezia 78-80 Risultato Finale (LBA 2016-17)