Reggina-Avellino 1-1, le pagelle dei lupi: Angiulli decisivo da subentrato

L’Avellino esce dall'”Oreste Granillo” di Reggio Calabria con un punto tutto sommato buono per quanto visto in campo. La Reggina si era portata in vantaggio dopo pochissimi secondi con un sinistro da fuori area di David Di Michele, che ha messo subito la partita in salita per i lupi. L’Avellino ha risposto soltanto nella ripresa con Andrey Galabinov che ha realizzato su calcio di rigore concesso per un fallo di mano di Strasser su un tiro di Angiulli. Avellino sottotono nel primo tempo, ma che ha saputo reagire e nella ripresa è andato vicino anche al gol della vittoria con Castaldo che ha colpito la traversa.

Galabinov esultanza rigore Avellino-Empoli

Ecco le pagelle dei biancoverdi:

SECULIN 6: Compie pochissimi interventi quest’oggi, guarda la partita quasi da spettatore non pagante. Poco reattivo sul gol di Di Michele;

IZZO 6,5: Guida la retroguardia biancoverde con personalità, pochi errori. Tiene bene il campo e senza sbavature si porta anche in avanti;

PECCARISI 5,5: Si addormenta in occasione del gol di Di Michele. Qualche errore di troppo nel primo tempo, distratto e non concentrato. Nella ripresa cresce;

PISACANE 6,5: Perfetto in fase difensiva, gioca molto d’anticipo. Si spinge anche in zona offensiva, anche se non è molto preciso;

ZAPPACOSTA 6,5: Le sue sgroppate sulla fascia destra sono ormai un incubo per le difese avversarie. Peccato che i suoi cross quest’oggi non vengano sfruttati a dovere;

ARINI 6: Un pò nervoso commette qualche fallo ingenuo. Meno brillante rispetto ad altre uscite, soffre a centrocampo la costruzione del gioco dei calabresi;

D’ANGELO 5,5: Troppi errori in fase di impostazione, sembrava essere molto stanco. Un fallo inutile gli costa l’ammonizione che lo costringerà a stare fuori contro il Padova;

SCHIAVON 6: In ombra anche lui come tutta la mediana biancoverde. Tenta la conclusione un paio di volte ma non riesce a creare occasioni pericolose;

BITTANTE 7: Ottima partita dell’esterno sinistro. Oggi era indemoniato sulla fascia di sua competenza ed è arrivato spesso sul fondo. Ha regalato anche qualche giocata di qualità che ha impreziosito la sua prestazione;

CASTALDO 6,5: Si fa vedere, ci prova, nonostante tocchi pochi palloni. Soltanto un super Zandrini gli nega la gioia del gol che avrebbe cambiato il risultato finale. Fondamentale;

GALABINOV 6,5: Mezzo voto in più per il gol realizzato. Per il resto una partita sottotono. Qualche sponda per i compagni e nulla più;

ANGIULLI (dal 45′) 6,5: Fez entra al posto di D’Angelo e riesce a dare imprevedibilità a centrocampo. Guadagna il calcio di rigore poi realizzato da Galabinov grazie ad un tiro da fuori area respinto di mano da Strasser. Meriterebbe qualche chance in più;

SONCIN (dall’86’): s.v.

TUTTO SU REGGINA-AVELLINO

Leggi anche –> Reggina-Avellino 1-1, Risultato Finale

Leggi anche –> Reggina-Avellino 1-1, Video Gol Galabinov