Reggina-Avellino 1-1, Risultato Finale (Di Michele, Galabinov)

L’Avellino ottiene un altro risultato utile in trasferta contro la Reggina. La squadra amaranto era andata in vantaggio dopo pochissimi secondi con un sinistro da fuori di David Di Michele. Il gol a freddo ha cambiato i piani dei lupi che hanno dovuto rincorrere. Nella ripresa Rastelli manda in campo Federico Angiulli ed il giovane ripaga subito la fiducia conquistando un calcio di rigore. Strasser respinge con la mano un suo tiro e Candussio decide di assegnare il tiro dagli undici metri all’Avellino. Andrey Galabinov dal dischetto non sbaglia e pareggia i conti. L’Avellino prova a vincere la partita, colpendo anche una traversa con Castaldo, ma non riesce a trovare il gol. Finisce 1-1 al Granillo.

Galabinov esultanza rigore Avellino-Empoli

AGGIORNAMENTI A PARTIRE DALLE ORE 15.00

Le formazioni ufficiali:

Reggina (3-5-2): Zandrini, Ipsa, Strasser, Lucioni, Contessa, Sbaffo, De Rose, Maza, Di Lorenzo, Fischnaller, Di Michele. All: Atzori.

Avellino (3-5-2): Seculin, Izzo, Peccarisi, Pisacane, Zappacosta, Arini, D’Angelo, Schiavon, Bittante, Castaldo, Galabinov. All: Rastelli.

Squadre in campo. Reggina in completo amaranto, Avellino con la seconda maglia di colore bianco.

1′ – L’Avellino batte il calcio d’inizio al Granillo.

2′ – GOL DELLA REGGINA. I calabresi dopo 90 secondi passano subito in vantaggio con un gran sinistro da fuori area di David Di Michele che batte Seculin con un tiro indirizzato all’angolino basso.

4‘ – Ammonito Lucioni per un brutto fallo su Davide Zappacosta sulla trequarti di campo.

5‘ – Calcio di punizione per l’Avellino battuto da Zappacosta. Il suo cross trova la testa di Izzo che però non riesce ad indirizzare il pallone verso lo specchio della porta.

12′ – Ancora Reggina pericolosa, cross dalla sinistra di Contessa per la testa di Di Michele che impatta bene, ma la palle esce di poco fuori.

13′ – Secondo ammonito del match, il primo per l’Avellino. A ricevere il provvedimento dell’arbitro è D’Angelo per un fallo a centrocampo. Era diffidato salterà Avellino-Padova.

14′ – Sull’azione seguente viene annullato un gol a Miguel Angel Maza per fuorigioco. Il centrocampista amaranto l’aveva messa dentro con il destro su un cross di Di Michele.

19′ – Clamoroso errore di Zandrini che regala un calcio d’angolo all’Avellino non trattenendo un passaggio filtrante di Luca Bittante. Sul corner seguente la difesa calabrese allontana il pericolo.

31′ – Dopo un inizio dai ritmi infernali la partita regala poche emozioni. L’Avellino riesce a mantenere il possesso palla ma non a finalizzare il gioco.

32′ – Cross insidioso dalla destra di Zappacosta, per poco non ci arrivano Castaldo e Galabinov e l’azione sfuma.

36′ – Destro di Arini dal limite dell’area dopo il lavoro di sponda di Castaldo. La conclusione però non è entusiasmante e si spegne a lato.

45′ – Un minuto di recupero assegnato dall’arbitro Candussio in questo primo tempo.

FINE PRIMO TEMPO, REGGINA-AVELLINO 1-0 DOPO I PRIMI 45 MINUTI

45′ – Comincia il secondo tempo con un cambio nell’Avellino. Entra Federico Angiulli al posto di Angelo D’Angelo.

49′ – Ammonito Eros Schiavon per un fallo su Di Michele.

52′ – Incursione di Maza in area di rigore, il suo filtrante rasoterra viene intercettato da Pisacane che si salva in corner.

56′ -RIGORE PER L’AVELLINO! Tiro da fuori area di Angiulli che viene respinto con la mano da Strasser. Ammonito il difensore amaranto e tiro dagli undici metri per i lupi. Se ne incaricherà Andrey Galabinov.

GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL GALABINOV!! Il bulgaro realizza dal dischetto con il piattone battendo Zandrini che aveva intuito l’angolo del tiro! Risultato che torna in parità al Granillo.

59′ – La Reggina prova a reagire con un destro da fuori area di Sbaffo. Pallone a lato.

61′ – Cross di De Rose dalla trequarti, tenta la rovesciata Fischnaller ma non riesce a colpire bene il pallone che scivola fuori dal campo.

67′ – Grandissima occasione per l’Avellino. Imbucata di Zappacosta per Castaldo che mette dentro un pallone pericolosissimo, Zandrini non ci arriva e nè Angiulli nè Galabinov riescono a toccare il pallone a porta completamente spalancata!

69′ – Cambio nella Reggina. Esce lo spagnolo Miguel Angel Maza ed entra Rigoni.

75′ – Traversa dell’Avellino! Cross di Zappacosta dalla fascia destra, Castaldo svetta su due difensori avversari e colpisce di testa benissimo, la palla è diretta all’incrocio dei pali ma Zandrini vola e la manda sulla traversa!

76′ – Ci prova ancora Luigi Castaldo, stavolta da fuori area. Destro rasoterra che impegna Zandrini in due tempi.

86′ – Cambio nell’Avellino, esce Andrey Galabinov entra Andrea Soncin.

87′ – Intervento dubbio in area di rigore di Lucioni, che probabilmente tocca la sfera con una mano in tuffo. L’arbitro lascia correre, Schiavon tenta la conclusione e la manda altissima sulla traversa.

89′ – Che occasione per Luigi Castaldo!!! Cross teso di Bittante dalla fascia sinistra, Castaldo è completamente solo ma di testa non trova lo specchio della porta da posizione defilata!

90+3′ – Dopo 3 minuti di recupero termina la partita del Granillo. 1-1 tra Reggina ed Avellino.

TUTTO SU REGGINA-AVELLINO

Leggi anche –> La Rastrellata di Angelo Picariello: A Reggio per passare il tornello della A

Leggi anche –> Reggina-Avellino, Probabili Formazioni