Reggina-Avellino: si conclude il 2013 di Angelo D’Angelo

L’Avellino prende un ottimo punto in quel di Reggio Calabria e ora punta al massimo dei punti contro il Padova nell’impegno domenicale che concluderà il 2013 dei biancoverdi, ricco di soddisfazioni ed emozioni. Annata particolare ed emozionante anche per il capitano Angelo D’Angelo che con l’ammonizione ricevuta in Calabria sarà costretto a concludere con anticipo la sua annata calcistica, saltando dunque per squalifica la gara contro i veneti.

Sfida importante per i Lupi che vorranno regalare l’ultima gioia del 2013 ai propri tifosi, seppur con qualche assenza, come quella del capitano: ma sicuramente non dispererà Rastelli, che sarà ben contento di vedere il suo centrocampista riposare dopo le tante fatiche di queste ultime settimane e dunque potrebbe anche concedere una chance a Federico Angiulli, centrocampista che contro la Reggina ha mostrato di poter dire la sua anche in serie B.

Nonostante dunque il minutaggio sin qui scarsissimo, l’Avellino potrebbe aver trovato in lui un rinforzo adatto per il centrocampo, senza dimenticare il belga Ladriere che però con ogni probabilità diventerà arruolabile a partire da fine gennaio, con qualche allenamento in più sulle spalle.

Leggi anche -> Reggina-Avellino, l’onestà di Di Michele

Leggi anche -> Reggina-Avellino: le pagelle dei Lupi

Leggi anche -> Reggina-Avellino 1-1: la cronaca della partita