Ritiro Avellino a Cascia, Asencio: “Voglio dare il massimo con questa maglia”

Dopo quella di Di Tacchio di ieri, oggi c'è stata la prima conferenza stampa di Asencio con la maglia dei lupi

Il giovane spagnolo del Genoa, Raul Asencio

Raul Asencio, giovanissimo attaccante spagnolo, arrivato all’Avellino in questa sessione del Calciomercato 2017-18, in prestito dal Genoa, ha parlato in conferenza stampa nel ritiro pre-campionato a Cascia, dove gli uomini di mister Walter Novellino si preparano per la prossima stagione, che scatterà con il Primo Turno di Coppa Italia nei primi di agosto.

La punta centrale, classe 1998, ha dichiarato: “Questo sarà un campionato molto duro, ma sono venuto qui preparato il più possibile per affrontarlo. Voglio dare il massimo con questa maglia e voglio anche fare gol. Non mi intimorisce niente perchè mi sono allenato con il Genoa e so cosa significa lavorare duramente. Sono giorni duri, ma, come normale, nel ritiro bisogna prepararsi per tutta la stagione. Sono stato accolto alla grande e con molta fiducia“.

Inoltre, sul tecnico dei lupi, ha così commentato: “Mi sto trovando molto bene con lui. Novellino mi sta preparando per il ruolo di esterno, al quel punto punterò a fare tantissimi assist. Mi sto preparando anche per la fase difensiva. Sono qui per crescere. Non l’ho mai fatto ma mi adatterò bene“.

Sulla tifoseria bianco-verde, ha aggiunto: “Ringrazio tutti per l’accoglienza al mio arrivo in questa squadra. Spero di ripagargli facendo del bene con questa maglia. Ho visto alcuni video della Curva Sud e mi ha impressionato molto perchè mi hanno fatto capire cosa è il calcio. Ho anche ricevuto molto messaggi e li ringrazio. Non me l’aspettavo per un giocatore come me che viene dalla Primavera“.

Alla domanda su come mai abbia scelto questa squadra, lui ha risposto: “L’Avellino mi ha inseguito di più rispetto alle altre squadre e mi ha fatto capire che mi voleva davvero. La mia scelta è data anche dal fatto dei molti messaggi ricevuto dai tifosi. E’ anche vero che su ogni pallone che ricevo mi pressano, ma è giusto così“.

Inoltre, sul presidente dell’U.S. Avellino Walter Taccone, ha dichiarato: “Ho avuto modo di conoscere il presidente appena sono arrivato ad Avellino. lui crede molto in me e mi ha dato forza“.

Ci sono giocatori del Genoa che, nel passata sono stati ad Avellino, come Biraschi e Izzo. Alla domanda se li avesse sentiti e se avessero dato consigli, ha concluso: “Non ho ancora avuto modo di sentirli, ma mi metterò in contatto con loro al più presto“.