Ritiro Avellino a Cascia, Pecorini: “Ho grande voglia di rilanciarmi”

Ecco le prime parole in bianco-verde del difensore acquistato in questa sessione estiva del Calciomercato 2017-18

Simone Pecorini, quest’oggi, ha parlato nella sua prima conferenza stampa da giocatore dell’Avellino, nel ritiro della squadra a Cascia, dove si sta preparando per la prossima stagione che partirà, ufficialmente, il 6 agosto con il Secondo Turno della Coppa Italia, dove affronterà o il Matera o la Casertana.

Nuovo acquisto di questa sessione estiva del Calciomercato 2017-18, queste sono state le sue prime parole da giocatore dell’Avellino: “Vengo da un anno che ho giocato poco dove ho avuto un calo nelle prestazione giocate. Ho grande voglia di rilanciarmi“.

Inoltre, su come sarà la prossima stagione di Serie B, ha commentato: “Questo è il sesto anno di Serie B. E’ un campionato dove ci sono piazze importanti, ma ogni anno è molto competitivo. Dobbiamo farci trovare pronti“.

Sul suo nuovo tecnico, ovvero Walter Novellino, ha dichiarato: “Novellino è un grande allenatore e perfezionista. Sicuramente ci vuole un modulo per correre tanto e in questo campionato ci vuole. Il mister lavora tanto sulla fase difensiva e non può che far bene“.

Poi, alla domanda su quali fossero gli obiettivi della squadra per questa stagione, ha risposto: “Non ci poniamo obiettivi a lungo termine. Dobbiamo farci trovare pronti adesso per il Secondo Turno di Coppa Italia. Tuttavia siamo solo all’inizio e ci vuole un margine di miglioramento. Siamo vogliosi di raggiungere il massimo della forma per trovarci pronti“.

Sull’amichevole saltata con la Roma a causa del rifiuto del Matera di anticipare l’impegno di Coppa, ha così commentato: “Sarebbe stato un bel banco di prova l’amichevole con la Roma. Purtroppo non si fa e dobbiamo concentrarci sulla Coppa“.

Infine, alla domanda di come è stato il suo arrivo al club bianco-verde e se si era cominciato ad adattare subito, ha risposto: “Conoscevo già molti dei miei compagni e questo mi ha fatto ambientare meglio. Ho vissuto una salvezza quasi miracolosa lì e lascio tanti amici. Ragazzi semplici e solari mi piace stare insieme ai miei compagni, sono un tipo abbastanza socievole“.