Ritiro Avellino: si aggregano al gruppo Catania e Miliev

Altra doppia seduta di allenamento per i lupi nella giornata di oggi sul campo B dello stadio “Patini” di Castel di Sangro, dove i giocatori hanno lavorato come di consueto sia di mattina che di pomeriggio. In mattinata il tecnico Rastelli ha incentrato l’esercitazione sulla tattica, e ha perfezionato i movimenti del 3-5-2, modulo con cui l’Avellino giocherà la prossima stagione. La squadra biancoverde, poi, ha alternato prove tecniche a esercizi fisici; è ancora assente dal gruppo il portiere Andrea Seculin, che ha ottenuto un permesso per motivi personali.

emanuele catania

Nel pomeriggio, invece, la squadra ha lavorato maggiormente con la palla. Si sono aggregati al gruppo altri due elementi: Emanuele Catania e il difensore bulgaro Jordan Hristov Miliev. Catania, che era dato per sicuro partente essendo vicino all’accordo con il Messina, è stato riaggregato in rosa e Rastelli valuterà la sua condizione fisica per poi decidere se tenerlo in squadra o cederlo definitivamente. Miliev, invece, sosterrà un periodo di prova con l’Avellino. Il difensore classe ’87 è reduce da quattro stagioni con il Levski Sofia, dove ha totalizzato 26 presenze. Miliev conta anche 3 presenze nella nazionale maggiore bulgara.

Leggi anche –> Avellino a Castel di Sangro, la cronaca del ritiro

Leggi anche –> Calciomercato Avellino: fatta per Bergamelli, in prova il portiere Diouf

Leggi anche –> Calciomercato Avellino: Sansovini può arrivare ad inizio agosto