Rodrigo Ely (Avellino) è il Calciatore più Espulso in Serie B

È il calciatore più espulso della Serie B 2014-2015, Rodrigo Ely, difensore dell’Avellino, ha collezionato durante l’arco delle quarantadue giornate di campionato ben quattro cartellini rossi, tre diretti ed uno per doppia ammonizione. Vince la palma di giocatore più “cattivo” della cadetteria. L’italo-brasiliano ha giocato 30 partite in questa stagione, saltandone sette per squalifica.

La prima espulsione già alla terza giornata quando fu cacciato dall’arbitro al 57′ per aver commesso un fallo da rigore, poi sbagliato da Ardemagni. Passano poche giornate ed al decimo turno contro la Virtus Lanciano Ely viene espulso insieme all’ex biancoverde Thiam, per un battibecco tra i due in area di rigore. Il rosso gli costerà ben quattro giornate di squalifica. Alla diciottesima giornata la terza espulsione, stavolta per un fallo da dietro su Melchiorri lanciato in contropiede all’Adriatico di Pescara. La quarta espulsione arriva nella sconfitta casalinga contro il Perugia, dove il brasiliano ha subito una doppia ammonizione, al 5′ e all’88’, nella sconfitta casalinga per 2-1 degli uomini di Rastelli.

Leggi anche: