Rosa Avellino 2014/2015, cresce il Valore di Mercato dei Giocatori

Programmazione, capacità di compravendita dei calciatori, tempestività. La rosa dell’Avellino per il 2014/2015 è quasi pronta grazie alle doti della società biancoverde, che ha già allestito una squadra competitiva per la Serie B. Lo si può evincere anche dalla crescita esponenziale del valore di mercato dei giocatori biancoverdi rispetto alla passata stagione. Nonostante le cessioni di pezzi pregiati come Armando Izzo e Davide Zappacosta, i lupi hanno scalato la speciale classifica curata dal portale Transfermarkt dedicata al valore delle rose. Nel campionato scorso, l’Avellino bazzicava nelle zone basse, e ad inizio stagione era addirittura ultima in classifica. Adesso la musica è cambiata. La rosa dei lupi vale quasi 8 milioni di euro.

L’A.S. Avellino si piazza al nono posto, dietro alle corazzate Catania, Bologna, Siena, Livorno e Pescara, ma davanti a club che l’anno scorso hanno partecipato ai playoff come Bari, Modena, Crotone e Latina. Il giocatore più pregiato, almeno per quanto riguarda il valore di mercato, è Jherson Vergara, che costa 1 milione di euro. Valgono la metà invece Moussa Konè e Antonio Zito. Ma il tutto non è dovuto soltanto ai nuovi acquisti. Basti pensare che il secondo giocatore che vale di più nella rosa biancoverde è Luca Bittante (900.000 euro). Il suo valore è salito vertiginosamente rispetto allo scorso campionato, così come quelli di Mariano Arini (700.000), Eros Schiavon, Luigi Castaldo e Fabio Pisacane (450.000).

Ecco il dato completo:

Valore di Mercato Avellino

Leggi anche –> Avellino, per Rodrigo Ely si intromette il Leeds United

Leggi anche –> Calciomercato Serie B: il punto sulle trattative