Salernitana-Avellino, Frattali: “Giocheremo col coltello fra i denti”

A una settimana dal via della Serie B 2015-16 e dall’attesissimo derby campano tra Salernitana e Avellino, ha parlato in conferenza stampa il numero uno biancoverde Pierluigi Frattali, che ha presentato così la sfida dell’Arechi: “Sappiamo che è una partita molto sentita, sappiamo quanto i tifosi tengano a questo derby, ma lo stesso vale per noi. E’ un derby, quindi come tutte le stracittadine deve essere affrontato con la massima concentrazione e la giusta cattiveria agonistica. Posso rassicurare i tifosi che giocheremo con il coltello fra i denti, vogliamo uscire dall’Arechi con un risultato importante, per cominciare al meglio questo campionato”.

Non è la prima volta che i Lupi affrontano match di tale importanza: “Abbiamo avuto la fortuna di giocare in passato partite così importanti, quindi noi esperti della squadra dovremo dare una mano ai più giovani, al fine di non sbagliare l’approccio alla gara. Io inamovibile? Nessuno è inamovibile, ma se mister Tesser pensa questo può solo far piacere perchè significa che ha fiducia nel proprio portiere. L’anno scorso sono partito dietro, ma ho sudato e lavorato tanto per guadagnarmi un posto da titolare”.

All’estremo difensore non piace parlare dei singoli, ma c’è un calciatore che merita un elogio: “Biraschi è un difensore fortissimo, ha la fiducia di tutta la squadra e nonostante la giovane età si è già amalgamato all’interno del gruppo nel migliore dei modi”.

Leggi anche :

Biglietti Salernitana-Avellino: Prezzi Settore Ospiti

Salernitana-Avellino, Trasferta Non Vietata: c’è l’ok dell’Osservatorio