Scandalo Scommesse Avellino, Massimiliano Taccone: “Siamo tranquilli”

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione del nuovo tecnico dell’Avellino in vista della prossima stagione. E’ stata l’occasione per parlare anche dello scandalo scommesse.

A rispondere alla domanda di un giornalista sulla vicenda calcioscommesse è stato il direttore generale della squadra biancoverde, Massimo Taccone: “Attendiamo che la giustizia ordinaria e poi quella sportiva facciano il loro corso. Noi siamo tranquilli e in attesa“, ha detto il dg irpino.

L’Avellino infatti aspetta ancora di conoscere il suo destino nell’ambito dell’indagine che ha visto coinvolti alcuni ex calciatori biancoverdi per presunte combine di gare del campionato di Serie B 2013-14. La società irpina, pur dimostrando di essere completamente allo scuro dei fatti, rischia di pagare per il reato di Responsabilità Oggettiva, contenuto nel Codice di Giustizia Sportiva. Ad ogni modo non sono attese grosse penalizzazioni.

La questione dello scandalo scommesse è stata trattata solo a margine della lunga conferenza stampa con cui Mimmo Toscano, nuovo allenatore dell’Avellino, si è presentato a stampa e tifosi, annunciando anche le date del ritiro biancoverde: il 15 luglio a Sturno.

LEGGI ANCHE: