Sidigas Avellino-Armani Milano, Sacripanti: “Giochiamo contro i più forti”

Domenica di vigilia per la Sidigas Avellino, che nel posticipo di domani sera incontrerà l‘Emporio Armani Milano. Coach Sacripanti ha tenuto oggi la consueta conferenza stampa, in cui senza tanti giri di parole, ha affermato che “Con Milano c’è poco da dire, giochiamo contro la formazione più forte del nostro campionato”.

Ma vediamo meglio le dichiarazioni del coach. Non mancano gli elogi alla formazione meneghina: “Ieri sera hanno dimostrato di essere in ottima condizione, hanno giocato per 38 minuti meglio del Real Madrid, sono forti, profondi, ma soprattutto in grande fiducia” (riferendosi alla gara di Eurolega, ndr).

Sul momento della Sidigas: “Noi, purtroppo ora siamo in una situazione di emergenza causa infortuni, per fortuna l’operazione a Marco Cusin è andata molto bene”. Su Ragland, in dubbio: “Non ha nulla di preoccupante, non si allenerà fino a lunedì per agevolare il riassorbimento del liquido. Valuteremo se potrà giocare solo la sera della gara”.

Sacripanti è comunque fiducioso che la Sidigas Avellino possa disputare una buona gara: “Alla luce di questi episodi chiunque alzerebbe bandiera bianca, ma per noi non è così. Più volte abbiamo dimostrato più volte di saper sopperire alle assenze, proveremo a dire la nostra come abbiamo sempre fatto”.

Non c’è da dimenticare inoltre, che la Sidigas potrà contare sul sostegno dei proprio tifosi: “Giocheremo in casa davanti al nostro pubblico, il loro sostegno può essere decisivo. Dovremo lavorare sulle nostre certezze: difesa, selezione dei tiri e una buona circolazione di palla”.

Quindi conclude: “Serve la gara perfetta, come sempre, ce la giocheremo fino alla fine, tutti dovranno dare il massimo.”