Scandone Avellino-Reyer Umana Venezia 78-80, le pagelle dei biancoverdi

Ecco le pagelle dei biancoverdi dopo la sconfitta contro la Reyer Venezia

Una buona (tranne alcuni elementi) ma non perfetta Scandone Avellino esce sconfitta dal PaladelMauro per 78 ad 80 contro una positiva Reyer Venezia, la quale in fin dei conti ha meritato la vittoria. Ecco le nostre pagelle ai cestisti in maglia Sidigas.

Joe Ragland 10: Immenso. Realizza 30 punti, serve 9 assist e cattura anche 7 rimbalzi, per un enorme 42 di valutazione finale. Il buon Joe non avrebbe potuto fare di meglio. Lui avrebbe meritato ampiamente di conquistare questa vittoria.

Retin Randolph 6.5: Per tre quarti non combina quasi nulla, ma poi gioca un ottimo quarto-quarto, soprattutto la prima metà di esso. Bello a metà.

Adonis Thomas 3: Adonis perché alterni partite immense ad altre ridicole come quella di questa mattina? L’Ala Piccola biancoverde non solo non combina nulla di buono, ma fa anche più danni della grandine. Sfasato.

Maarten Leunen 6.5:  Da un punto di vista individuale  gioca una buona partita, ma con lui in campo (evento più unico che raro) la squadra soffre molto; inoltre pesano come un macigno i liberi sbagliati che avrebbero portato al pareggio e quindi al supplementare, se li avesse segnati avrebbe preso almeno un voto in più.

Kyryko Fesenko 8,5: Partita di altissimo livello quella disputata dal Pivot ucraino, il quale può essere fermato solo con i falli (ne ha subiti 9). Se quel piccolo infortunio non lo avesse tenuto svariati minuti in panchina, il risultato sarebbe stato sicuramente diverso.

Marques Green 6.5: Forse è un caso, ma colui che insieme a Leunen è il leader mentale della squadra, gioca in maniera molto simile al suo compagno di squadra, disputando una buona partita a livello individuale, ma (come che con Maarten) la squadra con lui soffre (soprattutto da un punto di vista difensivo). Pesa terribilmente il facile tiro da 2 punti sbagliato che avrebbe portato il punteggio sul 79 pari. Anche lui con que canestro avrebbe preso almeno un voto in più.

Retin Obasohan 6: Per l’impegno e la volontà che ci ha messo, avrebbe meritato più dei 5 minuti che gli sono stati concessi dal coach.

Giovanni Severini 7.5: I recuperi avvengono quasi sempre con lui in campo, in difesa gioca davvero un ottima partita. Con lui in campo la squadra ottiene il miglior differenziale +14. Bravo Giovanni.

Andrea Zerini 5: In campo si fa notare molto poco.

Marco Cusin 5.5: A modo suo si impegna, ma spesso lo fa nel modo sbagliato.

Leggi anche

Scandone Avellino-Reyer Venezia 78-80 Risultato Finale (LBA 2016-17)