Scandone vince trofeo Vito Lepore, battuta Agropoli 81-51

Vittoria schiacciante per la Scandone

Una Scandone Avellino nettamente superiore alla sua avversaria, sconfigge i cilentani del Basket Agropoli col punteggio di 81 a 51 e conquista il 24 Trofeo Vito Lepore. Commozione per il ritiro del numero appartenuto a Gigetto Valentino.

Una buona Scandone Avellino vince di soli 30 punti contro una volenterosa Basket Agropoli, diciamo solo perché e sembrato che i cestisti biancoverdi abbiano avuto pietà dei propri avversari e se avessere voluto, la vittoria serebbe stata ben superiore ai 30 punti finali.

La Scandone nonostante gli manchino ancora due giocatori importanti (Fesenko e Obashoan) è parsa una formazione di gran livello, con forse l’unico difetto di aver cercato tal volta più lo spettacolo che la concretezza, ma questo potrebbe essere dipeso esclusivamente dal tipo di partita che è stato disputato.

Questa partita verrà ricordata anche per il commovente ritiro della canotta numero 15 appartenuta a Gigetto Valentino.

Tabellini di tutti i cestisti
Sidigas Avellino: Zerini 3, Ragland 15, Green, Bianco, Esposito L. 2, Leunen 8, Cusin 16, Severini 6, Randolph 11, Esposito M., Thomas 14, Parlato 6.

Basket Agropoli: Turel 16, Marra, Silvestri, Santolamazza 2, Romeo 2, Contento 9, Molinaro 8, Lucarelli 2, Ndyaye 2, Amanti, Carenza 10

Ora il pensiero di tutto l’ambiente biancoverde, dalla società ai cestisti, passando per i tifosi è alla SuperCoppa Italia che si giocherà sabato al Mediolanum Forum di Assago. La speranza è quella di conquistare il secondo trofeo della storia biancoverde.

Leggi anche:

Basket, Supercoppa Italiana 2016: Avellino-Reggio Emilia in semifinale