Scialbo pareggio tra Reggina e Bari nell’inaugurazione del campionato (VIDEO)

Inizia con uno scialbo zero a zero la stagione di Serie B. Ieri sera infatti si sono sfidate la Reggina e il Bari per il primo anticipo della Serie cadetta, ma che si aspettava gol e spettacolo al Granillo è rimasto molto deluso poiché si sono confrontate due squadre ancora appesantite dai carichi di lavoro estive e soprattutto che vanno completate per poter recitare un ruolo da protagoniste nel torneo appena avviato.

Atzori in partenza rinuncia a Colucci e fa esordire il neo acquisto Rigoni. Il Bari di Gautieri invece si schiera con il consueto 3-5-2 e basa la tattica su rapidi contrattacchi che possano mettere in difficoltà la difesa amaranto. Il primo tempo è stato veramente noioso con qualche piccolo accenno degli ospiti grazie a De Falco e Albadoro, ma che hanno solo sporcato i guantoni a Benassi. Alla fine del tempo il primo vero tiro dell’incontro e dei padroni di casa con Gerardi che ha costretto alla parata in due tempi l’attento Guarna.

Reggina Bari

Nei secondi quarantacinque minuti il tecnico reggino prova a dare la carica ai suoi inserendo in attacco Di Michele. L’esperto attaccante non si fa pregare e prova da solo a scardinare la difesa biancorossa ma con scarsa fortuna. Nel finale l’occasione più ghiotta del match per i padroni di casa che colpiscono la traversa con Gerardi servito da un cross al bacio partito dai piedi di Di Michele. Il tecnico della Reggina Atzori negli spogliatoi ha detto: “Nel primo tempo siamo stati confusionari, nella seconda frazione abbiamo colpito due pali disputando un’ottima ripresa”.

Leggi anche — > Serie B 2013-2014: Reggina-Bari, su Sky Sport 1, stasera inaugura la stagione

Leggi anche — > Play Off Serie B: si cambia, anche 7° e 8° posto possono valere la A