Scontri Ultras Casertana-Catania: Tifosi Ospiti Distruggono Auto

Scontri Casertana-Catania: Tifosi Ospiti Distruggono Auto. Attimi di paura e di vandalismo quelli che si sono visti all’esterno del Pinto, l’impianto comunale di Caserta. Alcuni tifosi del Catania hanno distrutto alcune auto che erano parcheggiate nelle strade vicine allo stadio. Secondo quanto riferito dal club rossoblù, il numero di vetture non può ancora essere stimato con esattezza, e le voci sono tantissime. Un gruppo di tifosi etnei ha distrutto alcune auto in via Roma e in via Unità Italiana. Va da subito chiarito che le forze dell’ordine si sono adoperate affinché non avvenisse alcun contatto con la tifoseria locale.

Le persone coinvolte in quella che pare essere una vera e propria aggressione non sarebbero molte, e i feriti sarebbero solo alcuni ultrà rossazzurri: due di loro sono in ospedale ed in questo momento sono in stato d’identificazione. Tantissimi tifosi della Casertana e del Catania non hanno potuto lasciare lo stadio al termine della gara proprio a causa degli incidenti che imperversavano fuori dal Pinto. Attendiamo ulteriori notizie sull’ennesimo episodio di vandalismo e violenza legati al mondo del pallone.

Leggi anche –> La gara è stata trasmessa su Sportube