Serie A Basket 2017-2018: l’elenco delle 16 squadre

Ecco quali saranno le prossime avversarie della Scandone nella Lega Basket Serie A 2017-18

E’ appena terminata la Lega Serie A Basket 2016-17 che ha visto la Umana Reyer Venezia vincere il suo terzo Scudetto della sua storia, battendo la Dolomiti Energia Trento per 4-2 nella Finale dei Play-Off 2017. Stagione che ha visto la Sidigas Avellino, prima piazzarsi al terzo posto nella Regular Season a quota 38 punti, e poi esser eliminata proprio dai veneti nelle semifinali per 4-2.

Nella prossima stagione di Serie A, non ci sarà la Vanoli Cremona che, dopo essersi posizionata all’ultimo posto in classifica, a quota 18 punti, è retrocessa in Serie A2. Al suo posto ritorna la Virtus Pallacanestro Bologna dopo un anno di assenza, vincendo la Finale Promozione per 3-0 contro la Pallacanestro Trieste.

Ecco la lista delle 15 squadre avversarie della Scandone Avellino della Serie A Basket 2017-2018, che prenderà il via il 1°ottobre:

BOLOGNA: La formazione emiliana torna nella massima serie dopo una stagione, battendo nella Finale Promozione in Serie A2 la Pallacanstro Trieste per 3-0 nella serie.

BRESCIA: Dopo aver vinto il Campionato di Serie A2 nello scorso anno, la formazione lombarda si è posizionata al decimo posto a quota 26 punti, sfumando così l’approdo ai Play-Off 2017 distante 4 punti dalla ottava.

BRINDISI: I pugliesi, hanno sfiorato la qualificazione ai Play-Off 2017 ad appena due punti dall’ottava, classificandosi al nono posto a quota 28 punti.

CANTU’: Stagione molto travagliata quella della squadra lombarda, che ha chiuso in classifica al terzultimo posto a quota 22 punti, a quattro di vantaggio dalla retrocessa Cremona.

CAPO D’ORLANDO: La squadra siciliana, nella passata stagione, ha raggiunto i Play-Off a nove anni di distanza, posizionandosi all’ottavo posto a quota 30 punti, a pari merito con Pistoia. Il cammino, però, si ferma al primo turno. Dopo una sorprendente vittoria in Gara 1 a Milano, alla fine viene eliminata per 3-1 nella serie.

CASERTA: I campani hanno chiuso la scorsa stagione al quartultimo posto a quota 24 punti. Quindi, anche per il prossimo campionato, vedremo il derby con la Scandone.

MILANO: Detentore della Coppa Italia 2017, sembrava una delle favorite alla conquista di questo campionato. Ma, nelle semifinali dei Play-Off 2017, viene eliminata clamorosamente da Trento per 4-1 nella serie.

PESARO: Stagione difficile anche per la formazione marchigiana, che chiude la Regular Season al penultimo posto a quota 20 punti, a +2 dalla retrocessa Cremona.

PISTOIA: La squadra toscana, classificandosi al settimo posto in classifica, a quota 30 punti, insieme a Capo d’Orlando, si classifica, per il secondo anno consecutivo, ai Play-Off. Come nella precedente stagione, è stata eliminata ai quarti di finale, contro quella che poi sarebbe diventata Campione d’Italia, ovvero Venezia.

REGGIO EMILIA: Gli emiliani si sono classificati ai Play-Off 2017, classificandosi al sesto posto a quota 34 punti, insieme a Sassari. Ai quarti di finale incontrerà di nuovo la Scandone, in quella che è la rivincita della semifinale dell’anno precedente, dove si imposero nella serie per 4-3. Ma gli emiliani sono stati battuti nella serie per 3-0.

SASSARI: La squadra sarda, piazzandosi al quinto posto nella Regular Season a quota 34 punti, insieme a Reggio Emilia, si classifica per i Play-Off, ma viene subito eliminata da Trento. Sassari che ha fatto il suo primo colpo di mercato proprio ad Avellino, cioè quello di Levi Randolph.

TORINO: I piemontesi, per il secondo anno consecutivo, non si sono qualificati per i Play-Off, chiudendo la loro stagione all’undicesimo posto in classifica, a quota 26 punti, insieme a Brescia e Varese.

TRENTO: Stagione sorprendente per la formazione trentina. Classificata al quarto posto a quota 36 punti, raggiunge la Finale Scudetto battendo ai quarti Sassari ed in semifinale Milano. Ma in finale sono stati sconfitti da venezia per 4-2 nella serie.

VARESE: Per la quarta stagione consecutiva, la formazione lombarda non è riuscita a raggiungere i Play-Off, piazzandosi al 12esimo posto a quota 26 punti, insieme a Brescia e Torino.

VENEZIA: Stagione straordinaria per la squadra veneta, che conquista il terzo Scudetto della sua storia dopo ben 74 anni dall’ultima volta. Arrivata al secondo posto nella Regular Season a quota 42 punti, ai Play-Off eliminano Pistoia ai quarti (3-1), Avellino in semifinale (4-2), e Trento in finale (4-2).