Serie B, 11a giornata: Risultati e Commenti

La Serie B ha giocato in turno infrasettimanale la undicesima giornata: ecco i risultati e i commenti sulle gare di questa sera.

È iniziata ieri alle 20:30 con l’anticipo tra Spezia e Cittadella l’undicesima giornata del campionato di Serie B. Al “Picco” di La Spezia i liguri di Di Carlo hanno pareggiato contro i veneti di Venturato per 1-1. Su assist di Strizzolo è Arrighini che, al nono minuto del primo tempo, manda in vantaggio i granata, battendo Chichizola ma, nella ripresa, la risposta spezzina è pronta con Migliore che trova Pulzetti, il quale, al 53′ minuto, fredda Alfonso e sancisce il risultato sul pari.

Si sono appena concluse, con calcio d’inizio alle 20:30 le seguenti partite che completano il calendario dell’undicesimo turno:

Ascoli – Salernitana 0-0: Pareggio senza reti al “Del Duca” di Ascoli. La squadra di Aglietti ferma la Salernitana e mantiene la sua imbattibilità davanti al proprio pubblico.

Avellino – Ternana 1-0: l’Avellino torna al successo e continua il momento positivo tra le mura amiche. A mettere k.o la Ternana ci pensa Lasik (29′) che, su assist di Crecco, sigla la prima marcatura con la maglia biancoverde.

Brescia – Vicenza 2-1: Sembrava quasi fatta per il Vicenza, andato in vantaggio dopo soli 8 minuti con Signori e, invece, proprio allo scadere si concretizza la rimonta del Brescia. La squadra di Brocchi ristabilisce la parità all’87’ minuto con Vassallo, al quale, poco dopo, replica Pinzi (88′) che regala tre punti preziosi a Brocchi e sancisce la prima sconfitta del ciclo Bisoli a Vicenza.

Cesena – Entella 0-1: Il Cesena rimanda l’appuntamento con la vittoria. Mancano ormai da troppo tempo tre punti alla compagine bianconera e, contro l’Entella, arriva un risultato negativo che aggrava la posizione del tecnico Drago. Il gol vittoria dei liguri è siglato da Ammari (81′) che, allo scadere, regala un risultato prezioso alla squadra chiavarina.

Frosinone – Spal 2-1: vince il Frosinone in casa che ha la meglio sulla Spal. La squadra di Marino si ripropone così alla candidatura ad un ruolo tra i piani alti della classifica. A decidere l’incontro è stato il prodotto delle giovanili ciociare Paganini che al 10′ minuto sblocca il risultato. Risponde dopo soli cinque minuti il ferrarese Giani (15′), ma è D. Ciofani che, al 35′ minuto, ristabilisce il vantaggio definitivo per i laziali.

Novara – Bari 1-0: risultato pesante quello del “Piola” che vale l’ennesima sconfitta esterna del Bari e l’ennesimo successo casalingo per gli uomini di Boscaglia. A garantire il successo per i piemontesi è la rete di Faragò (38′).

Perugia – Carpi 0-2: Il Carpi si dimostra specializzato in vittorie importanti e, dopo il colpaccio del “Picco“, interrompe anche la serie positiva del Perugia, avendo la meglio sulla squadra di Bucchi grazie alle marcature di De Marchi (28′) e Lasagna (84′).

Pisa – Verona 0-0: termina a reti bianche la partita della “Arena Garibaldi“. Il Pisa ferma la capolista Verona che non perde il primato in campionato, forte del pareggio di ieri tra Spezia e Cittadella, ma manca l’allungo dai granata di Venturato.

Pro Vercelli – Latina 1-1: pareggia la Pro Vercelli contro il Latina e mantiene inviolato il terreno di gioco del “Piola“. Il match viene deciso nella ripresa con le marcature di Ebagua (78′) e di Regolanti (86′) per i pontini.

Trapani – Benevento 1-0: vince finalmente il Trapani che ha la meglio sul Benevento. E’ Citro che al 28′ minuto, su assist di Nizzetto, fredda il portiere sannita e regala alla squadra di Cosmi i primi tre punti stagionali, inguaiando il Benevento che, rimasto in dieci uomini a partire dall’87’ minuto per un rosso a Cissé, rimanda l’appuntamento con la vittoria.

Leggi anche: