Serie B, 19a giornata: apre Trapani-Frosinone. Lunedì Verona-Entella

Comincerà venerdì alle ore 20:30 con l’anticipo Trapani – Frosinone la diciannovesima giornata del campionato di Serie B. Reduce dal buon pareggio contro la Virtus Entella, il Trapani della nuova gestione Calori aspetterà in casa un Frosinone sconfitto al “Matusa” dalla Salernitana per 1-3 e raggiunto in seconda posizione da Benevento e Spal.

Continuerà sabato il calendario, con le seguenti partite con fischio di inizio alle ore 15:00:

Ternana – Vicenza: il pareggio di Carpi è un punto prezioso per la squadra di Carbone che attende il Vicenza, dal canto suo galvanizzato per aver battuto nel derby veneto il Verona. Le due squadre sono distanziate in classifica da soli due punti, perciò sarà un vero e proprio scontro salvezza.

Salernitana – Carpi: Bollini sembra aver preso le redini della Salernitana ed il successo esterno in casa del Frosinone la dice lunga sulla qualità dei granata. Dovrà stare attento il Carpi, vittorioso nell’ultimo impegno lontano dal “Cabassi“, avendo avuto ragione del Trapani, successo che costò la panchina a Serse Cosmi.

Bari – Avellino: trasferta insidiosa per l’Avellino, ma il Bari è in piena emergenza, con Colantuono che dovrà fare a meno di tanti titolarissimi, reinventando l’undici da contrapporre ai Lupi. Entrambe le squadre sono reduci da un pareggio: i pugliesi hanno impattato per 0-0 contro il Pisa, mentre la squadra di Novellino viene dall’1-1 nel derby contro il Benevento.

Pro Vercelli – Spal: la rivelazione Spal è chiamata ad una trasferta difficile, su un campo in cui la Pro Vercelli è abituata a vender cara la pelle. Solo punti, infatti, sono pervenuti dal “Piola” per i bianchi di Longo, sconfitti nell’ultimo impegno esterno dal Perugia, mentre la Spal continua il suo grande momento positivo, avendo piegato a Ferrara, nell’ultima partita, lo Spezia.

Novara – Cesena: due squadre che avevano ben altre prospettive in questa stagione e che, invece, si affronteranno uno scontro da metà classifica. Distanziate da soli due punti, malgrado il Novara risulti essere la dodicesima della classe ed il Cesena la diciannovesima, entrambe le squadre vengono da due risultati diversi: il pari di Brescia per il Novara e l’importante successo per 3-0 del Cesena ai danni del Cittadella.

Latina – Brescia: trasferta insidiosa per gli uomini di Brocchi, in casa di un Latina in ottimo stato, imbattuto da sei partite e reduce dal pareggio esterno contro l’Ascoli. Di contro il Brescia sembra aver perduto la propria buona marcia, fermato dal Novara per 0-0 nell’ultima partita di campionato.

Spezia – Perugia: lo Spezia, dopo lo scivolone ferrarese contro la Spal, è chiamato a vincere. I piani alti della classifica si allontanano e la squadra di Di Carlo rischia di perdere il treno che porta ai play off, fermata alla quale si propone, invece, il Perugia, quinto in classifica e vittorioso contro la Pro Vercelli nell’ultimo impegno di campionato.

Cittadella – Pisa: al “Tombolato” si affronteranno due squadre non al meglio della propria condizione. Il ridimensionato Cittadella attenderà, dopo la rotonda sconfitta rimediata dal Cesena, il Pisa che non vince in Serie B da due partite, dal successo di misura ottenuto ai danni del Trapani.

I posticipi che completeranno la diciannovesima giornata di Serie B vedranno impegnate nella giornata di domenica, alle ore 17:30 Benevento ed Ascoli e lunedì alle 20:30 Verona ed Entella.

A sei giorni di distanza dall’ultima partita che le ha viste recuperare un turno di campionato, Ascoli ed Entella se la vedranno contro la seconda e la prima della classe, in due partite ugualmente difficili ma altamente interessanti.