Serie B 2013-2014, i gol più belli del girone d’andata dell’Avellino (Video)

Quello del 2013 è stato un anno speciale per l’Avellino e i suoi tifosi. Il percorso della squadra di mister Rastelli è stato a dir poco entusiasmante, da Gennaio (dopo un buon avvio di campionato) inizia la cavalcata vincente che porterà alla vittoria del Campionato di Prima Divisione. La data più bella è quel 5 maggio 2013; In quel di Catanzaro i lupi conquistarono la matematica promozione in Serie B grazie al gol di Zigoni al 74esimo. Festa grande per i 750 tifosi giunti in terra calabra e per tutti i tifosi Irpini scesi in strada per festeggiare.

Avellino Festa Serie B

L’estate 2013 dell’Avellino è stata caratterizzata dal Calciomercato, oltre alla conferma dei protagonisti del campionato di Prima Divisione, vengono effettuati diversi innesti con atleti di qualità che vanno ad incrementare lo spessore tecnico tattico del gruppo.

Da sottolineare anche il restyling del Partenio-Lombardi. Un vero gioiello per affrontare al meglio il campionato cadetto, peccato solo per quella Curva Nord ancora chiusa. Anno speciale dunque anche per la Società del Presidente Taccone che ha compiuto un vero miracolo, frutto questo, di una minuziosa nonché quasi maniacale programmazione, che ha visto la compagine biancoverde partire dalla Serie D fino a diventare la vera sorpresa di questo girone d’andata di Serie B.

Sciarpata Curva Sud Partenio

Lo Staff di Avellino-Calcio.it come regalo per tutti i lettori ha selezionato i gol più belli di questo girone d’andata, con l’augurio di un 2014 ancora più emozionante e ricco di soddisfazioni per l’Avellino. Ne abbiamo scelti 7: Non poteva mancare il capolavoro di Zappacosta alla prima contro il Novara. Un bolide dal vertice destro dell’area dell’esterno biancoverde che ha dato scampo al portiere Kosicky.

Avellino-Carpi 4 a 1 è stata, senza dubbio, la partita più bella dei lupi nel girone d’andata. Un match che ha regalato ben 3 perle. Bellissima la rete di Angelo D’Angelo (Stop di petto e tiro a volo da limite) oppure Andrey Galabinov (azione perentoria conclusa con un potentissimo destro a incrociare) oltre all’unica perla stagionale di Andrea Soncin (Gran destro a giro).

In questa classifica speciale non poteva mancare Gigi Castaldo con il suo spettacolare gol contro il Brescia: bellissimo contropiede partito da centrocampo, cultimanto con un bel tiro da fuori deviato da un difensore che si insacca alle spalle del portiere bresciano. Nella hit del girone d’andata anche il bel gol da fuori area di Emiliano Massimo contro il Pescara e la pregevole punizione di Galabinov contro il Modena.

GUARDA I GOL PIU’ BELLI DEL GIRONE D’ANDATA DELL’AVELLINO