Serie B 2013-2014, per l’Avellino inizia un ciclo terribile

Mancano solo sette giornate al termine del campionato di Serie B 2013-2014, ed è tutto più che in discussione per quanto riguarda la zona play-off. Partendo dal Latina, secondo in classifica con 57 punti, fino ad arrivare al Varese, diciassettesimo, che ha 14 punti di distacco dalla seconda e 8 dal Lanciano ottavo. La classifica cortissima fa pensare che tutti i sei posti disponibili per i play-off saranno occupati. L’Avellino di Massimo Rastelli, nonostante il momento negativo, può considerarsi sicuramente ancora in corsa. I lupi si trovano a soli due punti di distacco dalla coppia Spezia-Lanciano, e nelle prossime cinque partite dovranno vedersela contro avversarie dirette, affrontando un ciclo terribile ma allo stesso tempo decisivo.

Nella prossima sfida in casa, i biancoverdi riceveranno il Crotone di Massimo Drago, quarto in classifica con 55 punti all’attivo. I rossoblù possono giocarsi la promozione diretta con Latina ed Empoli, ma per continuare a sperare i lupi non devono assolutamente fallire. A seguire l’Avellino dovrà andare a giocare al “Dino Manuzzi” di Cesena. La squadra di Pierpaolo Bisoli è stata penalizzata di un punto e si trova al quinto posto, a 52. Successivamente l’Avellino giocherà due partite consecutive in casa, vantaggio non indifferente che potrebbe contare molto se il distacco non sarà elevato. Arriveranno al “Partenio-Lombardi” lo Spezia ed il Trapani, rispettivamente a 51 e 49 punti. Infine, a chiudere questo ciclo, ci sarà la trasferta del “Braglia” contro il Modena. La squadra emiliana è stata una delle protagoniste di questo girone di ritorno, e hanno raggiunto proprio i lupi a 49 punti.

Naturalmente è ancora troppo presto per fare calcoli, ma i giocatori dell’Avellino dovranno lavorare partita per partita, consci che nelle prossime cinque partite i punti in palio varranno doppio.

Leggi anche –> Risultati, Marcatori e Classifica Serie B dopo la 35a Giornata

Leggi anche –> Juve Stabia-Avellino 2-2, Video Gol e Highlights