Serie B 2014-15, l’età media delle squadre: Avellino 11°

Il campionato degli italiani“, “Il campionato dei giovani“. Sono i soprannomi affibbiati alla Serie B 2014-15, che domenica prossima vedrà scendere in campo le squadre cadette per la seconda giornata del torneo. In parte è vero, visto che l’età media dei giocatori di Serie B è molto inferiore rispetto a quella della Serie A. Complessivamente, l’età media dei calciatori di B è 24 anni, mentre in Serie A il valore è 26,3. La squadra più vecchia in cadetteria è il Livorno, comunque inferiore alla media della massima serie. Appena retrocessi i toscani hanno una rosa dall’età media di 26,1 anni. A seguire Trapani, Latina e Frosinone a 26,0. Risultano “vecchie” anche le altre due retrocesse, Bologna e Catania, a 25,6.

L’Avellino si piazza all’undicesimo posto, con un’età media di 24,9 anni. La più giovane è la Ternana, squadra ricca di giovani che si ferma a 23,1. Così come il Vicenza, il Crotone e il Carpi. Molto giovane anche il Bari, che in questo calciomercato estivo ha abbassato notevolmente la statistica, adesso la media dei pugliesi è di 23,8 anni. Dati che fanno riflettere su quanto la Lega di Serie B stia lavorando per invertire la rotta del calcio italiano, tenendo conto anche del numero di stranieri, 1 su 4, a differenza della Serie A dove i forestieri sono il 53% dei giocatori.

Leggi anche –> Calciatori Stranieri in Italia, in Serie B sono 1 su 4

Leggi anche –> Rosa Avellino Calcio 2014/2015, un calciatore su tre è campano