Serie B 2014-2015: Abodi chiede l’uso della bomboletta spray

Il presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi, con una lettera ufficiale indirizzata al presidente dell’Associazione Italiana Arbitri (AIA), Marcello Nicchi, ha chiesto l’uso della bomboletta spray da parte degli arbitri, in occasione dei calci di punizione al fine di indicare il preciso posizionamento del pallone e della barriera. Nel testo della lettera, Abodi ha ringraziato la Can B e l’Associazione Italiana Arbitri per la continua e crescente collaborazione professionale, al servizio del costante miglioramento del Campionato. L’uso della bomboletta spray è stata la principale novità del mondiale di calcio attualmente in corso di svolgimento in Brasile, anche se già da diversi anni viene usata dagli arbitri nel campionato argentino e in quello brasiliano. Infatti, in occasione della partita di esordio della nazionale brasiliana contro la Croazia, l’arbitro dell’incontro, il giapponese Yuichi Nishimura, al 41’ ha fischiato una punizione a favore dei padroni di casa. Per segnalare il limite dei 9 metri e 15 centimetri, distanza esatta tra il pallone da calciare e la barriera, il giudice di gara si è avvalso, per la prima volta nella storia dei Mondiali, dell’ausilio della bomboletta spray.

Una prima prova è stata effettuata al Mondiale per club in Marocco lo scorso inverno. In quella occasione, il presidente della FIFA, Joseph Blatter, è rimasto entusiasta degli esiti positivi che l’uso dello spray ha apportato durante la manifestazione intercontinentale, promettendo un successivo utilizzo a più alti livelli. Infatti, l’obiettivo principale è stata l’eliminazione dell’avanzamento delle barriere, ma anche la riduzione delle perdite di tempo, dovute alle inutili discussioni al momento di battere un calcio di punizione dal limite. Lo spray in questione è composto da un particolare tipo di liquido, pensato per sparire nel giro di 60 secondi, in modo tale da non creare confusione sul manto verde. Quindi, la speranza del presidente Abodi è un riscontro positivo da parte dell’AIA, approfittando anche dell’esperienza positiva della bomboletta spray ai mondiali di calcio Brasile 2014.

Leggi anche -> [Lista Aggiornata] Serie B: tutti i trasferimenti delle squadre (foto)

Leggi anche -> Serie B 2014/2015: panchine, tra conferme e nuovi arrivi