Serie B 2014/2015: un punto di penalizzazione per il Varese

La Commissione Disciplinare ha inflitto 1 punto di penalizzazione al Varese da scontare nel prossimo campionato di Serie B. L’Avv. Lo Giudice ha tenuto conto delle irregolarità nella documentazione dei pagamenti dei contributi Inps e delle ritenute Irpef relative agli emolumenti dovuti ai propri tesserati. In più, è stata disposta anche l’inibizione per 40 giorni per l’Amministratore unico della società lombarda, Eustachio Vincenzo Montemurro.

Penalizzate anche il Siena e il Padova, rispettivamente 2 punti e 1 punto, per irregolarità nei pagamenti. Le due società dovranno scontare la penalizzazione in caso di iscrizione ad un campionato organizzato dalla Figc, non avevndo ricevuto la concessione della licenza per l’iscrizione ai campionati di Serie B (per il Siena) e Lega Pro (per il Padova). Inoltre, è stata disposta anche l’inibizione per 4 mesi per Massimo Mezzaroma, presidente del Siena, e per 40 giorni per Diego Penocchio, presidente del Padova.

Leggi anche -> Penalizzazione Siena Calcio: respinto il ricorso al Tnas