Pronostici Serie B, 37esima giornata: apre Novara-Perugia

Nella zona alta della classifica, importante sfida tra Bari e Verona

La Serie B è ormai nella fase decisiva. Squadre che sono ancora tutte in lizza per un obiettivo, questo rende il campionato imprevedibile e pieno di suspense. Andiamo ad analizzare la giornata con i rispettivi pronostici della 37esima giornata, che si aprirà con la sfida tra Novara e Perugia alle 19.00; seguirà poi l’altro anticipo tra Benevento e Vicenza, con il resto delle gare in programma sabato pomeriggio.

Novara-Perugia

La giornata si apre con uno scontro diretto interessante tra due squadre (che se si disputeranno saranno due sicure protagoniste dei play-off).

Gli uomini di Boscaglia nelle ultime giornate hanno fatto risultati sensazionali contro le big del campionato e puntano su Macheda l’uomo del momento in casa piemontese. Qualche chance anche per Kupisz tenuto a riposo le ultime giornate, confermato anche Galabinov che non sta attraversando un buon momento di forma.

Il Perugia vuole tornare subito al gol e lo farà affidandosi alla fantasia di Dezi e Nicastro, di punta confermato Di Carmine, lo squalificato Belmonte sarà sostituito da Fazi. Pronostico: X

Benevento-Vicenza

Il Benevento rischia seriamente di uscire clamorosamente dai play-off: ecco perché ci si affida a Amato Ciciretti squalificato nell’ultima giornata, il talento scuola Roma, è infatti imprescindibile negli schemi offensivi dei sanniti che hanno trovato però difficoltà nella zona nevralgica del campo nell’ultimo periodo anche per questo ci si affida a Nicolas Viola.

Torrente esordirà subito con una sfida proibitiva cercando l’impresa. Davanti agirà De Luca, in porta dopo gli errori di Vigorito pronto Amelia. I veneti sono costretti al risultato pieno per evitare un finale di campionato dai contorni tragici. Pronostico: 1

Ascoli-Brescia

La sfida del Duca può avere risvolti pericolosi per chi la perderà. I marchigiani si affideranno a Favilli e Orsolini, con in difesa Augustyn- Mengoni che nelle ultime giornate ha dimostrato affidabilità e costanza di rendimento. Sfruttare il doppio turno casalingo, per Aglietti vorrà dire salvezza sicura.

Il Brescia dopo la prima vittoria della gestione Cagni vuole continuare a vincere. Il navigato trainer si affida a Caracciolo e Mauri con la giovane promessa Crociata sulla fascia a creare scompiglio. Pronostico: 1

Avellino-Cesena

La sfida del Partenio rappresenta per l’Avellino la gara decisiva per maturare una salvezza strameritata. Secondo posto nel girone di ritorno per gli uomini di Novellino che però dovranno fare a meno di Eusepi e Moretti. Dopo alcune giornate in panchina sembra essere giunta l’ora di Daniele Verde che può essere la carta in più di queste ultime giornate.

Il Cesena si presenterà con l’attacco pesante con Ciano e Cocco pronti ad offendere. Ma la retroguardia mancando Perticone con Ligi e Donkor sarà da incubo e sarebbe peccato mortale per gli irpini non sfruttare questo. Pronostico: non si fa

Bari-Verona

Per il Bari il non rispettare i pronostici della vigilia ha del clamoroso. Ecco perché la sfida del San Nicola rischia di essere decisiva per un obiettivo, quello minimo dei play-off ampiamente alla portata. Colantuono schiera Floro Flores Maniero di punta ma modifica la difesa basandosi sul ritorno di Capradossi che farà coppia con Moras dopo l’autogol incredibile di Tonucci.

L’Hellas deve avere un risultato positivo coadiuvato da una bella prova se vuole evitare nuove polemiche per una squadra che è in una situazione minima di classifica solo grazie alle giocate di Romulo e Pazzini autentici top-player della categoria. Pronostico: 1

Cittadella-Carpi

Sfida play-off al Tombolato tra due squadre dallo stato d’animo opposto. I veneti sono ancora in zona play-off ma vengono da qualche prestazione negativa ecco perché Venturato schiera di punta Chiaretti-Arrighini-Litteri.

Il Carpi può finalmente schierare invece il suo proverbiale 4-2-4 dopo aver recuperato Concas e Di Gaudio sulle fasce a rifornire Lasagna e il ritrovato Mbakogu. La gara si preannuncia spettacolare e ricca di gol. Pronostico: 2

Latina-Spal

Testa coda da brividi al Francioni dove i padroni di casa sono chiamati alla vittoria obbligatoria per non dover abbandonare molto prima del previsto le residue speranze di salvezza. Vivarini si affida a De Giorgio apparso in forma nelle ultime giornate.

La Spal viaggia a mille e vuole senza dubbio dare accelerata decisiva. In campo il centrocampo muscolare ma con licenza di offendere, con davanti Antenucci e si farà il possibile per recuperare FloccariPronostico: X

Pro Vercelli-Salernitana

A Vercelli sfida tra due squadre che hanno raggiunto il loro obiettivo ma vogliono regalarsi un finale di campionato interessante. La squadra di Longo ha la capacità di alternare e fare andare in gol l e sue bocche di fuoco: Bianchi, Comi e Morra anche grazie alla novità dell’ultimo periodo Eguelfi autentica sorpresa del campionato.

La Salernitana invece vuole sfruttare gli esterni fantasiosi Improta e Sprocati che cercheranno di fare andare in gol Rosina e Coda. Ancora panchina per Zito e DonnarummaPronostico: X

Spezia-Entella

Sfida interessante tra due squadre che giocano bene. Lo Spezia è molto discontinuo ma si affida a Granoche anche se deve rinunciare a Sciaudone talento forte tecnicamente ma col carattere particolare.

L’Entella invece vorrà sicuramente cercare di sfruttare Caputo e Catellani con Ammari trequartista. Pronostico: 1

Ternana-Frosinone

Chiude il quadro la sfida del Liberati. La Ternana è in casa che si sta costruendo la salvezza e si affida a Ledesma e ai due ritrovati ottimi difensori Diakitè e Contini dal sicuro rendimento ma in questa stagione fuori dagli schemi.

Il Frosinone non può sbagliare una sfida che, in caso di esito negativo, porterebbe ai ciociari la seconda sconfitta di fila. Per evitare questo a centrocampo spazio a Gori, con Dionisi Ciofani di punta. Pronostico: 1

Trapani-Pisa

In Sicilia si affrontano due squadre entrambe in lotta per salvezza, ma con il morale completamente opposto. Il Trapani sta conducendo una rimonta entusiasmante e si è tirato fuori dalla zona rossa, mentre il Pisa è reduce da due brucianti sconfitte interne contro Cesena ed Avellino, che lo hanno condannato all’ultimo posto in classifica e a una retrocessione quasi certa.  Pronostico: 1