Pronostici Serie B 40esima giornata: scontro diretto Vicenza-Ternana

La Serie B si avvicina ormai al termine. In questo week-end si disputa la 40esima giornata, dove spicca lo scontro diretto in coda tra Vicenza e Ternana. Ad aprire il turno sarà però l’anticipo in chiave play-off tra Perugia e Spezia. Andiamo quindi a vedere tutte le partite di giornata con i rispettivi pronostici

Venerdì 5 maggio h 20.30

Perugia- Spezia
La giornata si apre con l’anticipo del Curi tra due squadre che sono sempre più sicure di una partecipazione (se si faranno) ai play-off. Il Perugia dopo la fantastica vittoria in 10 della scorsa giornata, dovrà fare a meno di Dezi ma potrà puntare sulla vena di Mancini e sullo stato di forma di Gnahorè autentica diga di centrocampo.

Lo Spezia riconferma probabilmente Mastinu , lasciando la capacità di offendere al duo Piccolo-Granoche. Pronostico: X

Sabato 6 ore 15

Ascoli-Benevento

L’Ascoli ha l’occasione di chiudere il discorso salvezza davanti al proprio pubblico. I marchigiani stanno confermando lo stato di presenza mentale sulle gare, perché sono una squadra molto fallosa ma che riesce a ripartire bene. La definizione umana di ciò che ho detto è Cassata, sempre nel vivo del gioco nel bene e nel male.

Il Benevento, deve necessariamente confermare il posto play-off, la novità dovrebbe essere rappresentata da Puscas in campo con più minutaggio. Pronostico: 1

Avellino-Bari

Dispiace dirlo ma è il crocevia della stagione dell’Avellino che ha un solo risultato per evitare un finale di stagione dai risvolti al cardiopalma. Le due squadre divise da una forre rivalità potranno contare su due recuperi che potranno rivelarsi decisivi: i lupi recupereranno Gigi Castaldo, mentre i pugliesi Antonio Floro Flores.

Quest’ultimo è un importante recupero visto che nelle ultime 5 i galletti non sono mai andati a segno. Pronostico: non si fa

Brescia-Latina

I lombardi hanno un occasione colossale. Con una vittoria, infatti, Cagni salverebbe quasi una compagine che sembrava spacciata. Confermato Ferrante un giovane che ha trovato grande spazio in questo finale di stagione.

Il Latina è retrocesso matematicamente per la nuova penalizzazione di cinque punti inflitta ieri dalla giustizia sportiva, e non sembra potere mettere in difficoltà i lombardi, che nell’ultima hanno vinto a Novara per 3-2. Pronostico: 1

Carpi-Salernitana

Il Capri ultimamente è riuscito a fare punti con una certa continuità anche se il gioco continua a scarseggiare. In realtà, gli emiliani sfruttano molto Letizia e Lasagna due calciatori capaci di spostare in questa categoria gli equilibri.

Di fronte una Salernitana che sa doversi giocare molto in questo scontro diretto per i play-off. La testa è rivolta al derby contro l’Avellino? Lo vedremo in base a chi Bollini terrà a riposo, ad esempio panchina per Donnarumma, l’ex Zito e Improta?. Pronostico: 1

Cesena-Novara

Manca poco per far si che Camplone salvi il Cesena. In realtà visto la rosa non c’erano mai stati grandi dubbi anche se la retroguardia lasciava poco a desiderare. Confermati Ligi e Di Roberto, obiettivo per la prossima stagione dei lupi.

Il Novara invece rischia di terminare in maniera pessima un campionato fatto di alti e bassi. Possiamo dire che Boscaglia (era uno dei papabili dell’eventuale dopo Novellino, se il tecnico di Montemarano decidesse di non proseguire, ma sembra essere stato superato da Sannino) ha fallito così come tanti giocatori per cui ci si aspettava di meglio: vi ricordate il sogno di mezza estate Sansone? Pronostico: 1

Frosinone – Trapani

Il testa coda da brividi del Matusa, può dare i primi pseudo verdetti. In caso di vittoria degli uomini di Marino i ciociari si lancerebbero ancora verso la corsa al secondo posto, in campo Ciofani-Dionisi con Gori confermato a centrocampo.

In caso di vittoria dei siciliani invece, gli uomini di Calori farebbero un grande balzo davanti verso la corsa a una salvezza che potrà essere coronata se in queste ultime giornate si confermerà il fantasmagorico girone di ritorno. In campo ancora Coronado e Citro. Pronostico: 1

Vicenza-Ternana

Ed eccola qui la prima finalina per non retrocedere. Chi sbaglia infatti rischia di condannarsi definitivamente visto che mancano troppe poche giornate per poter ipotizzare rimonte.
In casa veneta, confermato Gucher, con Orlando e Ebagua di punta.

Gli umbri invece puntano tutto sulle due stelle del campionato Avenatti e Falletti (quest’ultimo ha già un accordo con l’Atalanta e se Gasperini decidesse di non puntare sul folletto, ecco che per il fenomeno Cesar si aprirebbero le porte dell’Avellino, per un estate di fuoco e di sogni in casa biancoverde). Prevarrà la paura di perdere? Pronostico: X

Entella-Verona

Il presidente Gozzi ha esonerato in settimana Breda, facendo una scelta saggia: ha affidato la panchina all’allenatore del Super Entella primavera, Castorina. Quest’ultimo siamo sicuri punterà sui due uomini che hanno costruito le fortune del settore giovanile ligure: Zaniolo e Puntoriere.

Il Verona invece è vicino nonostante un altalena di rendimento alla serie A, anche se sinceramente la conferma di Pecchia l’anno prossimo sembra essere in bilico. Confermati Bessa e Pazzini. Pronostico: 1

Domenica 7 maggio 17.30

Spal-Pro Vercelli

La cavalcata degli uomini di Semplici sembra essere arrivata al culmine in questa giornata.
La Spal mostrerà in campo tutta la sua artiglieria migliore: Bonifazi e il “baffo dannunziano” Cremonesi in difesa Mora e il nostro Arini a centrocampo, Antenucci e Floccari davanti. Zigoni pronto al suo ennesimo gol promozione?

Alla Pro Vercelli serve in realtà qualche punticino per mettersi al riparo. Si punta sul ritorno di La Mantia e sullo stato di forma di Aramu. Pronostico: 1

Lunedì 8 maggio 20.30

Pisa-Cittadella

Chiuderà il quadro la sfida dell’Arena Garibaldi. Sono sicuro che il Pisa non mollerà. In realtà l’organizzazione difensiva della squadra di Gattuso è da primi posti, quello che manca è un bomber di razza che poteva dare più speranze ai toscani visto le insufficienze di Cani e Manaj.

Il Cittadella deve fare punti per non rimettere a rischio un posto play-off che sembrava sicuro. In campo ancora Arrighini che l’anno prossimo può essere preso in considerazione dai lupi, anche se si dovrà vedere il modulo che si andrà a fare. Pronostico: 1